Utente 268XXX
Buongiorno dottore sono una donna di 36 anni fumatrice (cirva 12/15sigarette). Da gennaio 2017 dopo un influenza e terapia antibiotica, la tosse non passava e ho fatto rx torace che non hanno rilevato nulla. Da aprile la tosse é tornata ma solo con gli sbalzi termici e nel momento di coricarmi(tosse grassa). A giugno ho avuto tre episodi di emottisi e/o emoftoe il mio medico mi manda dall otorino. Referto otorino (varici alla base della lingua alcune molto rilevate, attualmente non sanguinanti. Sospetto RGE e mi da una cura Pantorc 40 e gastrotuss e mi consiglia visita pneumologica). Rifaccio rx toracica, stavolta nel referto cé scritto so apprezzano due piccoli centri di addensamento in sede ileate superiore e medio toracia destra (bronchioectasie?). Ombra cardiaca nei limiti. Consiglia visita pneumologica. Oggi vado a farla e la dottoressa mi ha consigliato la tac eventualmemte con contrasto e IDR secondo Mantoux(perché lavoro in una scuola con tanti bambini stranieri). Secondo lei cosa potrebbe essere sono molto preoccupata!

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina se ha un reflusso gastroesofageo è possibile che abbia problemi polmonari, perchè particolarmente la notte il reflusso giunge nella gola e le da infiammazione alla laringe ( tosse grassa la sera) oltrechè un abbassamento della voce per una infiammazione delle corde vocali. La terapia antireflusso dovrebbe aver migliorato la situazione, ma lei non lo dice. I due centri di addensamento ilare al polmone possono essere legati al reflusso gastroesofageo, ma giustamente il suo medico le fa fare una TAC (spero ad alta definizione) e la intradermo reazione (IDR) di mantoux (sarà sicuramente positiva perchè questo tipo di infezione si prende da piccoli) e non perchè ha tanti bambini stranieri a scuola. La tubercolosi si prende perchè si ha una immunoideficienza ovvero una reazione immunitaria debole e non si prende normalmente dai bambini stranieri, che se vengono a scuola sono certamente sani.
mi faccia sapere
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 268XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta. La terapia per RGE ha migliorato la tosse notturna e ho ridotto le sigarette del 50% e spero di smettere prestissimo. Domani farô la Tac con Mdc, non so di che tipo sono ignorante in materia.Spero di scoprire presto che non é niente di grave! Buona giornata!

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Mi faccia sapere. cari saluti
gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena