Utente 463XXX
Buongiorno sono un uomo di 37 anni, non fumatore, ho eseguito un Rx-torace 3 giorni fa, il referto dice: Lieve accentuazione diffusa del disegno polmonare.Non evidenti alterazioni pleuro-polmonari di tipo focale in fase attiva. Immagine cardiaca nei limiti volumetrici per età e tipo costituzionale.Cosa vuol dire lieve accentuazione diffusa del disegno polmonare, mi devo preoccupare? Grazie

[#1] dopo  
Prof. Angelo Guido Corsico

24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Per prima cosa sarebbe interessante sapere per quale motivo ha effettuato l'esame. Il "disegno polmonare" è dovuto alla diversa densità dei bronchi e dei vasi polmonari rispetto all'aria presente nei polmoni. L'accentuazione potrebbe essere dovuta, per esempio, alla presenza di secrezioni. Non è il caso di preoccuparsi ma, qualora abbia sintomi respiratori, dovrà farli presente al medico che le ha prescritto l'esame.
Prof. Angelo Guido Corsico

[#2] dopo  
Utente 463XXX

L'esame me lo ha prescritto l'ematologo in quanto dalle analisi del sangue sono risultati un pò oltre i valori limiti i globuli rossi 6,24 (4,50-6) emoglobina 17,9 (13,5-17,5) ed ematrocrito 52,9 (41-52). Oltre all'Rx torace sto facendo una serie di visite e altre analisi più approfondite, per capire la causa.