Utente 139XXX
Buongiorno,
a seguito di rx torace a mio padre (anni 63 fumatore) il referto del riadologo riporta "apparente micro pseudo nodularità al polmone destro, si consiglia di ripetere il controllo tra 20 giorni"
chiedo cortese delucidazione in merito
Grazie mille in anticipo e un caro saluto
Marta

[#1] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Salve la descrizione radiologica non è ben chiara e vista l'anamnesi consiglierei di eseguire una TC-polmonare con mezzo di contrasto. Vorrei sapere se in passato ha mai avuto broncopneumopatie e se è in possesso di radiografie precedenti del torace per confrontarle. Vorrei sapere se è associata dispnea (affanno) e/o dimagrimento importane e/o astenia (debolezza) nell'ultimo periodo.
A presto.
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#2] dopo  
Utente 139XXX

Dr. Filieri la ringrazio vivamente per la prontezza nella risposta,
rx passate non avevano evidenziato nulla di significativo,
in passato non vere e proprie broncopneumatie ma frequenti influenze stagionali,
un po' di affanno si (ma non di intensità maggiore nell'ultimo periodo)
no dimagrimento nè debolezza importanti,
in ogni caso accogliamo il suo consiglio relativamente all'effettuazione di una TC-polmonare,
in ogni caso alla luce dei fatti mio padre si sta convincendo a smettere di fumare, può cortesemente indicarmi quale potrebbe essere un approccio valido a suo avviso (tranne ovviamente impegno e costanza nel perseguire l'obiettivo)? Ci consiglia per esempio l'applicazione di sistemi transdermici o altro?
un caro grazie
saluti
Marta

[#3] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
SALVE NEL VOLER CONSIGLIARE IL MIGLIOR METODO PER SMETTERE DI FUMARE DEVO OVVIAMENTE DIRE CHE CI VUOLE INNANZITUTTO LA VOLONTA' NEL FARLO E CHE IL METODO PIU' EFFICACE E' QUELLO CHE IL PAZIENTE ACCETTA DI MIGLIOR GRADO.
A MIO PARERE DAREI UNA PREFERENZA A UN COINVOLGIMENTO PSICOLOGICO A GRUPPI DI PAZIENTI E L'USO DI FARMACI TIPO ZYBAN, PERCHE' IL FARMACO AGISCE MENTALMENTE SULLA DISSUEFAZIONE E IL GRUPPO SERVE COME SOSTEGNO PSICOLOGICO (L'UN L'ALTRO) CON SUPPORTO DI UNO PSICOLOGO, CI SONO MOLTI CENTRI ANTIFUMO CHE SONO ATTREZZATI PER QUESTO.
MI FACCIA POI SAPERE L'ESITO DELLA TC TORACE.
DISTINTI SALUTI.
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#4] dopo  
Utente 139XXX

Caro Dr. Filieri, sono a chiedrele un'altra cosa in merito a quanto sopra, mio padre ha ripetuto RX torace dopo 20 giorni, stesso risultato, il pneumologo vedendo la lastra non nota niente di preoccupante (anche tramite comparazione con RX torace di anni passati) ma consiglia di ripetere RX torace tra 3-4 mesi, nel frattempo a scopo prudenziale consiglia a ns. discrezione TAC con mezzo di contrasto (come già avevo fatto presente a mio padre in seguito a suo consiglio) ora mi chiedo 2 RX torace + 1 TAC così ravvicinate potrebbero rappresentare un problema considerato un così alto dosaggio ravvicinato di radiazioni? La TAC la dovrebbe fare domani...La ringrazio in anticipo per l'attenzione
Cordialmente
Marta

[#5] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La TC del torace eroga una quantità di radiazioni sensibilmente superiore a quella della radiografia del torace, ma non c'è nessun significativo rischio di esposizione nell'eseguirla anche dopo due radiografie del torace ed è un ottimo strumento di diagnosdi precoce in un paziente a rischio
Peraltro, l'eventuale danno radio indotto è incomparabilmente inferiore, all'età di suo padre, a quello indotto dal fumo.
Cordiali saluti
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia

[#6] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
CONCORDO CON QUANTO SOPRA DETTO DAL COLLEGA RADIOLOGO.
RINFORZO IL CONCETTO DELL'IMPORTANZA DELL'INDAGINE TC PER IMMAGINI E CHE NELL'OTTICA DI INDAGINE PRECOCE E' INCOPARABILMENTE MENO RISCHIOSA DI UN ATTEGGIAMENTO ATTENDISTICO (ASPETTA E VEDI).
CORDIALITA'.

Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#7] dopo  
Utente 139XXX

Vi ringrazio di cuore, mi complimenti vivamente per questo prezioso servizio
Vi terrò informati (ieri l'ho convinto ad andare...)
Grazie di nuovo
cordialmente
Marta