Utente 397XXX
Salve , sono un ragazzo di 26 anni affetto da disturbo bipolare. Sono un fumatore da ben sei anni e da circa due mesi ho tosse di notte e di prima mattina con catarro. In realtà quando espello il catarro si riforma di nuovo . È un dato che non mi sta facendo comprendere cosa ho. Fumo 20/22 sigarette al giorno. Oltre a smettere di fumare , mi consigliate altro ? Mi devo preoccupare? Pensate che sia bronchite cronica o altro ? C'è da dire che ho anche un leggero affanno quando salgo le scale. Ho fatto una visita cardiologica ma è tutto nella norma a parte i battiti un po' veloci . Grazie per la vostra attenzione e per la vostra risposta.

[#1]  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

24% attività
12% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
Si parla di bronchite cronica quando è presente "tosse ed espettorato per almeno 3 mesi per 2 anni consecutivi". La bronchite cronica e l'enfisema sono responsabili della dispnea che si presenta prima dopo sforzo e poi anche a riposo. Di ciò è responsabile l'abitudine tabagica. Pratichi un esame spirometrico e poi decida di conseguenza.
Cordialità e Saluti
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

[#2] dopo  
Utente 397XXX

Grazie per la sua risposta. Quello che vorrei sapere dopo ciò che Lei mi ha detto è ciò : si può avere la bronchite cronica a 27 anni o statisticamente è presto? E se sì , smettendo di fumare la bronchite cronica passa o dato che è cronica necessita di una terapia a vita ?

[#3]  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

24% attività
12% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile Utente,
Le ho dato la definizione di bronchite cronica.Non so se lei ne è già sicuramente affetto, comunque sta su quella strada.. Bisogna valutare tanti altri fattori: faccia un esame spirometrico e poi una visita pneumologica, Nel frattempo smetta di fumare.
Cordialità e Saluti .
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico