Utente 108XXX
Salve sono un ragazzo di 34 di Roma, è da circa un anno e mezzo che ho difficoltà a respirare, una costante fame d'aria che si attenua solo la notte quando dormo... ovviamente la mattina quando mi sveglio stò da capo a 12. Ho fatto elettrocardiogramma ecodopler, ma nulla di strano,ho anche un forte fastidio sul diaframma...mi capita, che quelle rare volte che non penso a questo fastidioso disturbo, di sentirmi bene, ma come il pensiero ritorna sulla respirazione eccolo li che si riblocca, causandomi un enorme disagio. Faccio molta attività sportiva ma sento di potermi allenare al 50 % in quanto non avendo una buona ossigenazione mi stanco ed infastidisco presto. E' da circa un anno che stò facendo una cura datami da uno pschiatra a base di zoloft, per un pò di tempo questo disturbo è passato, quindi pensavo fosse un disturbo legato all'ansia ( disturbo somatoforme a detta del mio medico psichiatra)ma ora sembra non farmi più nulla, quindi stò usando questo psicofarmaco ma senza risultati. Ho un enorme confusione nella testa, non riesco a capire se questo problema è legato all'ansia o se è un problema prettamente fisico. Spero che qualcuno possa aiutarmi dandomi dei buoni consigli. Anticipatamente vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Escluso il cuore......

Gli esami da fare per identificare una causa polmonare a questo suo disturbo sono:

Un Rx del torace
una spirometria con reversibilita'
un test da sforzo respiratorio

ed un prelievo allo scopo di monitorizzare i principali valori di routine ed in particolare l'emoglobina i globuli rossi e l'ematocrito.......
ed anche perche' no.....i markers della tiroide
TSH, FT3,FT4 ,tireoglobulina

Se tutto questi esami rapidi economici e non invasivi non dovessero dare alcun risultato significativo per patologia
polmonare od ematologica o tiroidea....

la invito a riconsiderare con il suo medico dell'ansia...
i disturbi dei quali ci ha parlato

Cordiali saluti e ci faccia sapere
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#2] dopo  
Utente 108XXX

Grazie mille per la sua solerte risposta... le invio alcuni dati delle mie analisi fatte recentemente:

ematocrito 44,8 valore normali 37,00 -- 54,00
emoglobina 16,00 valori normali 13,00 -- 17,50
tsh 0,85 valori normali 0,50 -- 4,70
ft3 2,67 valori normali 1,45 --- 3,48
ft4 0,89 valori normali 0,70 --- 1,85

Questi valori credi rientrino nella norma..... gli unici valori che ho alterati sono urea 52,4 val. norm. 10,00--50,00 .....transaminasi 38,00 val.norm. 10,00 --- 37,00 .... linfociti 16,00 val.norm. 20,00 -- 45,00... e l'aldosterone 342... basale 7,5 - 150, dopo moto 35 - 300.

Spero possano essere utili.... grazie ancora...!