Utente 109XXX
salve ho 41 anni alto 175cm e peso 73kg.
dopo quattro giorni di dolori al petto e difficoltà respiratorie su invito del medico curante mi sono recato al vicino pronto soccorso il 9/04/2009 dove mi è stato diagnosticato un sospetto pnx spontaneo.
mi hanno fatto gli esami del sangue (tutti nella norma tranne una positivitò della pcr) e una radiografia al torace con il seguente esito:
TORACE 3 PR. RX
Ombra ilo-cardio-mediastinica nei limiti per l'età.
Non addensamenti parenchimali in atto nè versamenti pleurici.
Dubbia minuscola falda di pnx all'apice olmonare dx.
Utile, anche giudizio clinico, completamento dell'ier diagnostico con esame TC.
Sono stato mandato a casa dopo 4 ore con trattamento flebo e per 10 giorni riposo assoluto e ripetizione di radiografia.
I dolori a distanza di 4 giorni continuano a essere abbastanza fitti, durante l'inspirazione, durante un colpo di tosse, durante il singhiozzo.
Nel frattempo il medico curante mi ha prescritto la tac che farò il giorno 16/04/2009.
Non riesco a capire se ho avuto effettivamente questo pnx spontaneo o vi è qualcosa di più serio a livello polmonare.
Sono molto preoccupato.
Sperando di essere stato alquanto chiaro, ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in effetti è proprio il sospetto radiologico (“..dubbia minuscola falda di pnx all'apice polmonare dx..”) e clinico (“..dolori..durante l'inspirazione, durante un colpo di tosse, durante il singhiozzo..”) che ha indotto un approfondimento mediante esame TC.
Probabilmente nel momento in cui le rispondo sta effettuando l’esame.
Se le fa piacere ci tenga aggiornati

Dott.ssa M.M.Morelli

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Ho fatto la tac l'esito del referto è:
Esame eseguito senza mdc come da richiestaclinica.
Non sono evidenti falde di PNX ne alterazioni tomodensitometriche riferibili a lesioni focali a carico di entrambi i parenchimi polmonari.
Non linfoadenopatie significative ilo - mediastiniche.
Collateralmente presenza di area ipodensa di circa cm 1,2 si evidenzia in corrispondenza del IV segmento epatico ancora attribuibile a "effetto di trascinamento", da valutarsi anche con esame ecografico.
Non espansi surrenalici.

Non riesco a capire cosa devo fare.

grazie mille