Disturbi del sonno e nodo in gola

Buonasera dottore,
sono un ragazzo fumatore di 26 anni e da circa un paio di settimane ho la sensazione di avere come un nodo alla gola appena sotto il pomo d’Adamo che però non mi crea problemi nel mangiare o bere, inoltre nella fase in cui sto prendendo sonno come mi sto per addormentare ho la sensazione o di soffocamento oppure come se io non sappia più come respirare che durano circa qualche secondo fino a che non mi sveglio completamente con un lèggerà tachicardia per lo spavento.
Le premetto che ho già fatto la visita dal cardiologo qualche giorno fa in cui i parametri erano tutti nella norma e tra circa una settimana avrò la visita dallo pneumolgo.
Vorrei avere nel frattempo qualche notizia in più perché comincia a preoccuparmi leggendo parecchie cose su internet che ovviamente porta subito ai tumori tracheali, faringei o della tiroide.

Attendo sue notizie.
[#1]
Dr. Vito Di Cosmo Pneumologo 988 47
Premetto che i tumori tiroidei non interferiscono su una eventuale ostruzione della via aerea alta in quanto la tiroide è posta al davanti della cartilagine tiroidea e le neoplasie laringee o tracheali sono estremamente rare in età giovanile come a sua. È estremamente più frequente la presenza di banali secrezioni che arrivando in gola in posizione supina non possono essere deglutite, dando quel tipo di fastidio. Lavaggi delle narici con acqua salina ipertonica alla sera, potrebbe prevenirne la formazione nel naso con il relativo scolo per via retronasale in gola. Si faccia raccontare, inoltre, da chi la sentisse dormire se è russatore e se dovesse avere alcune apnee durante il sonno. Se fosse così lo potrà riferire al pneumologo che potrebbe prescriverle, eventualmente, dopo una visita ed una anamnesi ad hoc, una polisonnografia.
CORDIALMENTE

Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa