Stanchezza, motivazione assente, palpitazioni e sudorazione forte

Qualcuno mi può aiutare?


Sono stanco, non motivato, e ho problemi di sudorazione e palpitazione continui.


Quale può essere il farmaco adatto a me?
Gli ssri mi aiutano molto con l'energia, ma mi aumentano le palpitazioni e la sudorazione.


Sono sicuro che mi serva un antidepressivo, ma escitalopram e brintellix mi hanno dato questi effetti collaterali,

Mi servirà qualcosa con azione su noradrenalina e cortisolo?
Non riesco a venirne a capo, perchè di organico sembra che non abbia nulla.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Come mai questo atteggiamento ovviamente improprio di farsi diagnosi da solo, ragionare su cose che non conosce, anziché semplicemente riferire elementi mancanti che possono aiutare a capire ?

Io partirei col dire cosa ha come diagnosi e terapia e che responso ha avuto da chi la cura.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Si salve, mi scuso per essere stato troppo saccente sull'argomento.

Allora, la cura in questo momento è escitalopram.

Le scorse cure: sertralina, brintellix e paroxetina.

Il problema che mi dà è proprio agitazione, sudorazione e palpitazioni.

Dovrei trovare uno psicofarmaco adatto per me, che sono stanco, demotivato e deconcentrato.

Mi sono informato che ci sono delle alternative come il triptofano. Lei me le consiglia? E se sì, si integra con altri integratori per avere l'effetto utile a me?
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Non appena essersi scusato, ritengo in maniera sincera, non può fare a meno di tornare sulla stessa linea, due righe dopo.

E in questa fretta di dover parlare di triptofani o altro, salta la diagnosi

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#4]
Utente
Utente
Si, ma ricordiamoci che è una diagnosi che mi fa stare male per gli effetti collaterali, è quello il punto importante, cioè credetemi non riesco a vivere proprio la vita.

Poi magari ci possono essere altri motivi organici, ma ho ecluso quasi tutto.

è tutto qui quello che chiedo, un po' di pietà di un giovane che non riesce a vivere e per carità non fatemi le ramanzine del fatto di vivere meglio la vita, perchè è 10 anni a questa parte che lo sto provando a fare.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
No, non ci siamo capiti. Io mi riferisco alla sua diagnosi che non ha menzionato.

Tutto il resto del discorso è completamente fuori luogo. Ma chi le fa le ramanzine o le critiche ? Non si permetta assolutamente.

Se non vuole riferire elementi essenziali della sua situazione, neanche si possono far commenti sensati. Il perché di questo segreto non lo capisco.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini