Utente 141XXX
Salve,sono un ragazzo di 24 anni.Da diversi anni purtroppo mi trovo in una situazione sociale molto difficile in quanto ho serie difficolta' a relazionarmi con le persone.Detto questo e premesso che non sono mai stato da uno psicologo fin'ora, penso che il mio malessere sia imputabile principalmente alla cosiddetta fobia sociale.I sintomi che sovente si manifestano sono :ansia prima di qualche appuntamento,difficolta' a guardare negli occhi le persone,bisogno uscire di casa ma mancanza di coraggio per farlo,sensazione di inbarazzo quando in presenza di altre persone,odio per i silenzi,scappo via quando vengono parenti o estranei in casa,paura di fare telefonate,senso di inferiorita'(immotivato) nei confronti degli altri,blocco emotivo nei confronti del sesso opposto, ecc.
Negli ultimi tempi mi sto' documentando molto via internet e sono arrivato alla conclusione che un farmaco di nome Rivotril(di cui se ne parla molto bene per la cura della Fobia sociale) potrebbe essere una buona soluzione.Infatti,quello che mi manca,é essenzialmente la capacita' di disinibirmi.Tanto per citare un esempio,nei fine settimana quelle poche volte che esco e sono sotto l'effetto dell' alcool questi sintomi spariscono del tutto e mi sento a mio agio,per cui credo di avere bisogno di qualcosa che mi dia il coraggio di agire e superare l'inibizione nei confronti delle persone.
Volevo un vostro consiglio su questo Rivotril(che intendo prendere a basse dosi 1mg al giorno) e chiedervi se ce ne sono altri che potrebbero fare al caso mio.Infine preciso che vorrei assumerli non per periodi di tempo prolungati ma solo in occasione di situazioni in cui c'e' bisogno di socializzare per cui non intendo farne un uso continuativo ma frazionato anche se prolungato nel tempo qualora fosse possibile.Questo potrebbe causare problemi,dipendenza ecc.?
Infine preciso che non credo di soffrire di depressione poiche' ho molti interessi nella vita(sport,motori,politica ecc.) ma quello che mi manca e' unicamente il coraggio di affrontare situazioni nelle quali potrei essere messo in discussione e sentirmi a disagio,per il resto credo di essere una persona normalissima.
Grazie fin da subito per il vostro aiuto e sostegno.

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
l'unico consiglio serio è di consultare uno psichiatra, per evitare di cronicizzare il disturbo.
Cordiali saluti
Franca Scapellato

[#2]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

l'autodiagnosi e l'autotrattamento sono piu' di quanto sbagliato si possa fare.
Deve contattare uno psichiatra che possa fare la giusta diagnosi ed introdurre il trattamento piu' adeguato.

https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#3]  
Dr. Massimo Lai

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Concordando con i colleghi aggiungo che il Rivotril non è la cura più adatta per la fobia sociale, non capisco dove possa averlo letto.

Inoltre come già le è sato detto si tratta di autodiagnosi e non sa di cosa soffra veramente.

Una visita da uno specialista mi sembrerebbe la migliore soluzione.

Cordiali saluti
Massimo Lai, MD

[#4] dopo  
Utente 141XXX

Grazie mille per le risposte,vedro' di consultare uno psichiatra quanto prima.

Per il Dottor Lai : e' possibile sapere perche' il Rivotril non va bene per la cura della Fobia Sociale?
Dicono essere il farmaco che da maggior disinibizione con effetti collaterali molto minori rispetto a Prozac e cose del genere,grazie.

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Chi afferma questo afferma il falso.

Comunque prima va fatta una diagnosi e non e' lei a decidere
il trattamento da fare.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6]  
Dr. Massimo Lai

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il rivotril è una benzodiazepina con proprietà prevalentemente ipnotiche e anticonvulsivanti, miorilassanti, quindi usato come antidolorifico, e ansiolitiche, ma non è usato con questo scopo dato il prevalere degli altri effetti.
Da velocemente dipendenza e tolleranza.

Dire che sia una "cura" contro la fobia sociale è come affermare che anche l'alcool sia una "cura", che invece ha degli effetti ben diversi.

Le terapie attualmente efficaci per la fobia sociale prevedono l'utilizzo di antidepressivi non di ansiolitici. Talvolta possono essere combinati per brevi periodi.
Il prozac al contrario è molto migliore del rivotril per la fobia sociale.

Ma le paure che lei riporta potrebbero non essere dovute a fobia sociale.
Da qui deriva il consiglio dei colleghi e mio di farsi visitare.

Cordiali saluti


Massimo Lai, MD

[#7] dopo  
Utente 141XXX

"Ma le paure che lei riporta potrebbero non essere dovute a fobia sociale."

Per il Dottor Lai : e allora di cosa potrebbe trattarsi ? I sintomi della fobia fociale mi pare che ci siano quasi tutti,non riesco a capire...

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Se nessuno le ha fatto diagnosi questi possono essere alcuni dei sintomi che lei si riconosce, ma può non vederne altri o non dare peso ad altri aspetti.
In ogni caso è preoccupante il fatto che indipendentemente da una diagnosi non fatta lei abbia intenzione di usare farmaci che non sa gestire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 141XXX

Ok,grazie a tutti i Dottori per le risposte vedro' di seguire i vostri consigli.