x

x

Astenia o depressione ?

Buongiorno, ho 39 anni, sovrappeso, fumatrice.
Patologie presenti: nodulo tiroideo,calcoli alla coleicisti,ernia discale L4-L5, depressione ansiosa e ipocondriaca.
Prendo i seguenti farmaci: eutirox,sereupin,neurontin,valdoxan e deursil.
Il mio problema è che da circa una settimana sono afflita da una eccessiva astenia (spossatezza, sonnolenza, cardiopalmo, sudorazione, mancanza di energia e soprattutto sensazione di svenimento.
Ho eseguito in questi ultimi mesi (un po' per controllo un po' per il mio lato ipocondriaco) i seguenti accertamenti:
risonanza magnetica lombare,gastroscopia,visita ginecologica + pap test, ecografia addome completa, visita cardiologica (ecg e ecocuore) e rx torace.
Analisi del sangue:
GLOB. BIANCHI 9.230 (4000-10000)
GLOB. ROSSI 4.690.000 (4-5.4 mil)
EMOGLOBINA 12.8* (13-16.5)
EMATOCRITO 39.4 (35-47)
MCV 84 (77-94)
MCH 27.3 (27-32)
MCHC 32.5 (32-36)
PLT 361.000 (140-400 mila)
NEUTR 53.5 (30-70)
LINFOCITI 40.2 (25-65)
MONOCITI 4.2 (4-10)
EOSIN 1.6* (2-4)
BASOF 0.5 (0-1)
CREATININA 0.81 (0.6-1.1)
AZOTEMIA 24 (10-50)
BILIRUBINA TOT 0.47 (fino a 1)
GOT AST 6 (fino a 40)
GPT (ALT) 28 (fino a 41)
GAMMA GT 17 (fino a 38)
FOSFATASI ALCAL 95 (26-117)
PCR 3.1 (fino a 5)
GLICEMIA 91 (70-110)
SIDEREMIA 72 (40-145)
FERRTINA 9.88 (10-160)
VES 28* (fino a 15)

Io non so' piu' cosa pensare ne' a che medico rivolgermi.
Soprattutto non capisco piu' se è la debolezza fisica a crearmi depressione (spesso quando sto' piu' male fisicamente comincio a piangere e a sentirmi senza via d'uscita, mi sento come bloccata, senza energia, senza la forza di reagire invece quando recupero un po' di forza migliora anche la mia situazione mentale) o se viceversa è un accentuazione della mia depressione a farmi sentirmi così debole fisicamente.
La mattina, nonostante mi svegli già in preda alla debolezza fisica, ho come la sensazione di sentirmi un po' piu' "in forza" poi nel pomeriggio (verso le 17.00 - 18.00) la situazione peggiora fino ad avere una lieve ripresa di energia sia fisica che mentale alla sera. Per fortuna riesco a dormire regolarmente.
Sono in cura da quasi 3 mesi da un psichiatra (che vedrò mertedì) ma ho come l'impressione che questi farmaci dopo un breve miglioramento per il primo periodo ora non abbiano l'efficacia giusta per me.
Avrei bisogno di un consiglio, quale accertamenti dovrei ancora fare ?
Sono impaurita, stanca e scoraggiata.
Grazie mille per la risposta che riceverò. Saluti.



[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Gentile utente,

quali temperature si sono raggiunte nella sua città in questi giorni?

La sua tiroide e' in compenso?

Il trattamento farmacologico prescritto a quali dosaggi e' attualmente?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2011 al 2011
Ex utente
Fa caldo Dr., piu' o meno siamo intorno ai 25°-26° gradi.
Le analisi della tiroide sono nella norma. Le controllo spesso essendo in trattamento con eutirox.
Per quanto riguarda i dosaggi della mia cura sono i seguenti:
sereupin da 20 mg mattino e sera
neurontin da 300 mg mattino sera
valdoxan da 25 mg una compressa alla sera prima di andare a letto.
[#3]
dopo
Attivo dal 2011 al 2011
Ex utente
Gentile Dottore, potrebbe darmi qualche consiglio.
Io sto' veramente "a pezzi" fisicamente.
Potrebbe consigliarmi quale altri analisi fare o a che specialista rivolgermi.
Sto assumendo un integratore (Carnifast) ma che purtroppo non ha gli effetti desiderati.
Sono stanca e preoccupata.
Grazie.
[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Le sue indagini presentano dei risultati nella norma.

I dosaggi dei farmaci non sono al massimo terapeutico e dopo tre mesi gli effetti dovrebbero essere più incisivi.

E' probabile che domani possa essere decisa una variazione terapeutica secondo la valutazione dei sintomi ancora presenti che non sembrano essere fenomeni astenici collegati ad altra condizione medica.