x

x

Astenia da depressione

Egregio Dottore,
Purtroppo da molti anni sono in cura per problemi legati alla depressione.
Attualmente lo specialista che mi ha in cura mi ha prescritto efexor, rivotril, tolep, e prima di coricarmi trilafon 4mg.
Purtroppo spesso a causa di uno stato depressivo risento a livello psico-fisico di uno stato di astenia caratterizzato da una sensazione di febbre senza febbre e che solo con la tachipirina riesco a combattere.
Lo specialista a cui mi sono rivolto mi ha detto di accettare il problema in quanto non risolvibile con i farmaci seppur ancor prima avevo provato il deniban senza alcun successo.
Cosa mi consiglierebbe?
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
A quale dosaggio assume i farmaci?

Quali altri farmaci ha assunto?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Chiedo scusa se con ritardo rispondo. Solo con il passare del tempo il problema si ripropone. Attualmente, avendo ansia, depressione e psicastenia assumo efexor 150 mg.. al giorno, en 2 mg. al bisogno, deniban 1 al dì, trilafon 8 mg. prima di coricarmi.
Spero sia stato abbastanza esaustivo per una risposta. Ho inoltre fatto un consulto neurologico ed emg ai 4 arti senza che nulla di strano fosse apparso. Chiedo ancora venia per il ritardo e faccio preghiera per una risposta.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Potrebbe cortesemente anche ripetere la domanda per capire se da gennaio ad oggi la sua richiesta è dello stesso tipo?

Nel frattempo aveva trovato risposta alle sue domande?
[#4]
dopo
Utente
Utente
La situazione si ripete ogni qualvolta c'è un motivo di stress a medio-lunga durata. La differenza rispetto a gennaio è che non avevo fatto esami neurologici
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore cosa si sente di dirmi?
[#6]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Gentile utente,

la sensazione di astenia potrebbe andare a considerarsi quale sintomo di tipo depressivo che appare non in compenso con il trattamento farmacologico, sebbene sia a dosaggi consistenti.

Tale elemento sintomatologico va inquadrato, quindi, come una oscillazione umorale per la quale vi è indicazione all'uso di stabilizzatori dell'umore.

E' anche possibile considerare un trattamento psicoterapeutico eventuale in condizioni di eleggibilità valutabili dal suo curante.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Egregio dott. Ruggiero spero e le chiedo un'ultima risposta in merito. Il mio specialista considera già il trilafon a basso dosaggio uno stabilizzatore dell'umore. Inoltre seguo una psicoterapia per così dire di supporto. Pensa che sia un problema esclusivamente di tipo depressivo o a differenza un problema più grave da valutare anche in altre branche della medicina?
[#8]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Credo di aver già risposto alla sua domanda.