Utente cancellato
Gentili Dottori,vi racconto la mia storia e spero abbiate la pazienza di ascoltarmi.
Ho 29 anni ma da piccola sono sempre stata emotiva e ansiosa (trasmesso da mia madre,ansiosa e depressa anche lei).Quando avevo 16 anni ho sofferto di disturbi alimentari e sono entrata in depressione.Dopo la separazione di mio fratello nel 2010 ho cominciato a manifestare sintomi strani,depressione alternata a scatti di rabbia incontrollolabili.Al cim del mio paese (dove sono attualmente in cura)mi è stato diagnosticato un disturbo bipolare e mi sono stati prescritti il Seroquel rp da 600 mg e il lamictal 150 mg.
Mi ero finalmente stabilizzata dopo tanta fatica e seguendo sempre le sedute dallo psichiatra.
Purtroppo però da Aprile stò vivendo un incubo:ho avuto la certezza assoluta di essere incinta dopo un rapporto iniziato senza preservativo e terminato con esso.Assumo la pillola ma assumendo anche lamictal e delle fibre di glucomannano ho pensato che fosse successo qualcosa.Con i farmaci che assumo (assumevo perchè ho completamente abbondonato la terapia per paura di avere davvero un abmbino dentro)il rischio di malformazioni è altissimo.Da li ho eseguito 5 test di farmacia tutti negativi.Il mio psichiatra,rassicurandomi senza successo mi ha fatto eseguire un esame sulle urine in laboratorio sempre negativo ma ho pensato che il seroquel (che stavo ancora ssumendo mentre il lamictal l'avevo già sospeso)avesse alterato il test.Il 21 maggio,in seguito ad un attacco isterico per questo motivo (tremavo tutta,ero completamente fuori di me)sono stata portata al pronto soccorso.Il medico mi ha fatto un ecografia addominale (sarei dovuta essere di 7 settimane)e non c'era nessun bambino.Visto che lamentavo dolori all'ovaio sinistro mi hanno portata in ginecologia dove mi hanno fatto una seconda ecografia addominale ed il ginecolgo,con assoluta certezza mi ha detto "Non sei incinta".Mi stavo rassicurando ma la pancia,benchè non magiassi si gonfiava.Ho completamente abbondonato la terapia.Ho iniziato a vomitare,a non dormire,a sudare freddo,la salivazione era ed è eccessiva.Ho dubitato di tutti quei controlli.Il mio medico di famiglia,sempre per farmi stare tranquilla mi ha fatto fare l'esame sul sangue del beta hcg con risultato 0.1.
Ormai tutte le prove dimostrano che non sono incinta ma perchè stò male ancora?Perchè questo pensiero mi tormenta?Il mio ragazzo,al quale avevo detto prima di ritirare l'esame"sono sicurissima che sia positivo"mi disse"se è positivo non è mio".Mi sono sentita molto sola.Mia madre,mio padre e mio fratello continuavano a dirmi che ero pazza,che avrebbero dovuto portarmi in un opsedale psichiatrico se la storia continuava,che avevo una gravidanza insterica.Volevo conoscere il vostro parere a rigardo e i vostri suggerimenti.Vi ringrazio tanto

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
sarebbe opportuno che lei si rivolgesse nuovamente al centro di salute mentale della sua zona di residenza per la rivalutazione della condizione clinica e per l'eventuale ripresa di una terapia farmacologica.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
236910

dal 2012
Dottore ma la mia condizione clinica può essere cambiata? e l'interruzione dei farmaci può aver manifestato tutti i sintomi o aver peggiorato la mia patologia?Quanto si hanno queste "paranoie"come si può chimare il disturbo?

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
la diagnosi spetta allo specialista che la visiterà direttamente. La sospensione dei farmaci può aver contribuito all'insorgere di questa situazione. Si rivolga ad uno specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
236910

dal 2012
E' grave?mi stò preoccupando....

[#5]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
penso che quanto accadutole possa aver contribuito nel destabilizzarla emotivamente,Indubbiamente i contatti con il suo centro di cura vanno ripresi quanto prima.Forse,a mio vedere,alla terapia farmacologica andrebbe affiancato anche un approccio psicologico o psicoterapico.Potrebbe così meglio chiarirsi i meccanismi mentali che l'anno portata alle convinzioni che lei descrive nella sua lettera.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#6] dopo  
236910

dal 2012
Gentile Dott.Biondani.Ho eseguito il dosaggio delle beta hcg ed è risultato 0.1 quindi negativo.Ho letto però su internet che questi dosaggi vanno eseguiti con mUi/ml e non con l'unità di misura mIu/ml che ha eseguito il mio dosaggio.Ora mi è tornato il dubbio.Ho chiamato il laboratorio analisi dove mi è stato detto che dei tecnici informatici hanno fatto dei lavori sui pc ma che il macchinario che esegue l'analisi è tarato in base all'unità mUi/ml.Mi ha chiesto quindi se per sicurezza avessi voluto fare un altro dosaggio anche se lui dubitava che l'esito fosse errato.Ho eseguito 6 test sulle urine prima di arrivare a questo ma assumevo il seroquel rp da 600 mg.Questo farmaco può alterare il risultato del test sulle urine visto che sono risultati tutti negativi?
Inoltre vollevo chiederle se l'astinenza da seroquel può portare vomito,diarrea,gonfiore addominale,salivazione eccessiva e sudorazione eccessiva.L'ho tolto nel giro di una settimana......

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La scelta della sospensione della terapia e le modalità devono avvenire sotto controllo specialistico. Sospendere autonomamente può solo creare problemi più che benefici. Contatti uno specialista psichiatra per rivalutare la situazione.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
236910

dal 2012
Ma il Seroquel può alterare il test sulle urine???

[#9] dopo  
236910

dal 2012
Gentili Dottori,posso disturbarvi di nuovo?Il ciclo è tornato ma è durato 3 giorni.La scorsa settimana allo psichiatra del cim della mia "ossessione" e lui pensa che sia di facile rosilvibilità visto che ,dati tutti i test negativi dovrei stare tranquilla.
Invece,ho visto il ciclo di 3 giorni e la pancia che cresce nonstante non mangi nulla e stò letteralmente impazzendo di nuovo.Siamo tornati al punto di partenza.Nessuno mi crede,nessuno mi ascolta e sono sola.Sono tutti infastiditi da questo argomento ormai....Cosa ne pensate?

[#10]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
penso che in questo momento di particolare stress e confusione sia per lei molto importante seguire le indicazioni dei suoi medici curanti,fidando nella loro esperienza.
Credo che questi conoscano in maniera ben più approfondita la sua situazione avendola visitata di persona più volte e seguita intutto il suo iter diagnostico.
Sarà eventualmente loro cura farle eseguire gli accertamenti che riterranno necessari al fine di valutare altre ipotesi diagnostiche al di là del suo timore di gravidanza.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#11] dopo  
236910

dal 2012
Intende che dovrei fare accertamenti per il mio stato psicologico o altri accertamenti sempre inerenti la questione gravidanza?

[#12]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
nella mia risposta intendevo dirle di riporre la sua fiducia nei suoi medici curanti,che,ben conoscendo la sua situazione,saranno senza dubbio in grado di prospettarle tutte le soluzioni a lei più confsnti.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#13] dopo  
236910

dal 2012
Gentili Dottori,sono stata dal mio psichiatra che mi ha proprio sgridata per questa fissazione e mi ha invitata ad assumere lo Zyprexa la notte visto che avevo interrotto ogni terapia.Ho qui accanto la ecografia che feci al Ps il 21 maggio e vedo un cerchietto accanto all'ovaio sinistro che mi sembra una camera gestazionale.Possibile che questa gravidanza ci sia e nessuno l'abbia vista?O davvero stò impazzendo?Anche gli esami delle beta hcg erano negativi....ho bisogno di aiuto,nessuno mi ascolta più ormai.....

[#14]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Segua le indicazioni dello specialista psichiatra.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it