Utente cancellato
abilify è induttore o inibitore del citocromo p 450?
ho letto che l'emivita di questo farmaco varia dai 4 ai 6 giorni.Ma per toglierlo completamente dal sangue ci vogliono 10 emivita.Durante l'emivita posso prendere la finasteride che è un farmaco che ha lo stesso citocromo quindi che va ad interagire? oppure bisogna che il farmaco esca fuori dall'organismo?quindi secondo lei ci vogliono 10 emivita?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Eviterei di ragionare su termini farmacologici di cui non conosce di preciso il significato. Ripartirei invece dal senso della domanda.

Chi è che ha deciso che lei debba assumere finasteride, e chi è che le ha indicato che deve sospendere l'ariprazolo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2]  
Dr. Massimo Lai

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'aripiprazolo non aumenta né diminuisce il sistema dei citocromi. Viene eliminato dai citocromi CYP3A4 e CYP2D6 e risente solo dei farmaci che inbiscono tali citocromi (aumento dell'aripiprazolo) o che ne stimolano l'attività (aumentata eliminazione).

Sula finasteride deve chiedere al suo medico e non sospendere un farmaco di cui avrebbe bisogno solo per la speranza di qualche capello in più.

cordiali saluti
Massimo Lai, MD

[#3] dopo  
273342

dal 2013
gentilissimo dottor pacini studio medicina e conosco molto bene la famacocinetica.l'aripiprazolo l ho preso sotto controllo per un asettimana per mia volontà perchè mi sentivo molto agitato a causa di un esame

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Lei sta schezando ! Deve rivolgersi ad un medico se ritiene di aver bisogno di un aiuto. Il fatto di studiare medicina, o anche di essere uno psichiatra, non è un buon motivo per il fai-da-te. Fermo restando che non si capisce lo stesso come e dove se lo sia procurato.
Aripiprazolo per agitazione da esame poi non mi sembra abbia alcun senso.

Consulti il suo medico di base.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
273342

dal 2013
sisi sempre sotto controllo di uno specialista

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

I conti non tornano. Aripirazolo per una settimana per agitazione da esame direi che è proprio un discorso privo di senso.

Ha detto che lo ha preso "di sua volontà" (di chi altrimenti ?) e sotto controllo (sta dicendo quindi che glielo hanno prescritto). Chi lo ha prescritto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
273342

dal 2013
dott lLai il mio dermatologo ha detto che la finasteride viene metabolizzata dallo stesso citocromo del aripiprazolo quindi per quei giorni che l ho preso la finasteride non ha fatto effetto?

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

In attesa che risponda il Dr, Lai. Non vedo logica in questo discorso. Neanche il senso pratico. Se ha due medici che ovviamente sanno di interazioni tra medicinali, avrà ricevuto indicazioni sul fatto di dover fare qualcosa. Se in quei giorni la finasteride non avesse fatto effetto dove starebbe il problema ?
Rimane oscuro chi e perché le abbia prescritto e indicata la sospensione dell'aripiprazolo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9]  
Dr. Massimo Lai

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

perché il suo dermatologo le ha riferito dettagli di farmacocinetica che non riguardano specificamente la terapia?
Considero anch'io strana la sua domanda e non vedo dove sia l'importanza di conoscere questi dettagli.

Mi sembra invece di capire che le è stato prescritto l'aripiprazolo, evidentemente le serve ed è legato forse a queste domande che pone in questo modo.
Sinceramente non credo alla storia dello studente di medicina che deve passare un esame. Se un collega le ha prescritto questo farmaco per tale motivo c'è qualcosa che non torna.

Qui può spiegarci protetto dall'anonimato, altrimenti penso stia solo giocando.
Massimo Lai, MD