Euforia, ansia, allucinazioni mentali, persecuzione, allucinazioni uditive, perdita del controllo

Salve mi vergogno un pò dei miei problemi ecco il perchè di un consulto online ho cercato di sfuggire molte volte a tutto ciò, ma ora sono proprio arrivato al capolinea, come il titolo vi elenco la mia realtà, spesso durante il giorno e soprattutto quando incontro un piccolo litigio sono euforico e irritabile e finisco spesso per perdere il controllo delle facoltà mentali sia a livello emotivo che a livello lavorativo, ho avuto eventi sporadici di persecuzione a casa come se ci fosse qualcuno un'ombra nera un uomo nero come dire che mi aspettasse o si nascondesse per farmi qualcosa, ho spesso allucinazioni mentali vedo visi oggetti parti del corpo che mi distolgono dalla realtà ma solo mentalmente, udisco ogni tanto voci anche se so che non sono reali, mi muovo spesso cammino in ambienti chiusi soprattutto da solo non riesco a star fermo a star tranquillo, spesso ho emicranie in passato ho fatto uso di sostanze stupefacenti ma ora sono pultio da molto e questi problemi si sono presentati ultimamente o meglio c'erano già forse e solo ora me ne sto facendo una ragione che ho qualche problemino, sono paranoico penso che la mia ragazza mi tradisca quando so che non è vero anche adesso penso di esser matto irrecuperabile, insomma sono anche paranoico. Vi ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di una risposta.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
[#2]
Utente
Utente
Mi scuso
Questi punti che ho spiegato si possono racchiudere in una malattia?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
La descrizione di diversi sintomi che possono essere racchiusi in diverse malattie necessariamente richiede una visita diretta.

Non è detto che il pregresso uso di sostanze non possa essere responsabile dell'attuale quadro sintomatologico.

Sarebbe il caso di non perdere altro tempo e di fare una visita psichiatrica al più presto.
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gentile utente,

Inoltre questi sono delle parole sue, ma non dei termini tecnici, tipo "allucinazioni mentali", per cui le cose sono due. O, come comunque è opportuno, si fa visitare perché in ogni caso può darsi che il primo passo concreto sia quello, oppure cerca di spiegarsi con parole sue, evitando termini psichiatrici.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto