Utente 242XXX
Gentili dottori,
Da ieri ho una sensazione molto strana e fastidiosa: mi sento una sensazione all'altezza dello stomaco molto simile se non identica a quella che viene quando hai una scarica di adrenalina, quando stai per dare un esame, quando corri ecc ecc... Il problema e' che la cosa persiste.
Io sono in cura da circa un anno col citalopram, ne prendevo 10 gocce al giorno fino a 2 settimane fa, poi siccome stavo diventando iperattivo la mia psichiatra le ha ridotte a 5... Stavo discretamente bene, ora invece questa sensazione mi infastidisce tantissimo e non capisco se possa essere dovuto anche questo al farmaco...cmi consigliate di rivolgermi allo psichiatra di guardia al CSM della mia città?
Questa sensazione e' presente tutto il giorno! Ieri sono andato in bagno ben 6 volte!!!!!!
Di notte prendo 20 gocce di alprazolam dopo cena e 20 di minias poco prima di addormentarmi...giusto per informarvi... Non so davvero cosa fare!
Aiutatemi vi prego!

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Stava diventando iperattivo nel senso che ha avuto una fase maniacale, o ipomaniacale ? La sua diagnosi qual'è di preciso ?

L'assunzione di ansiolitici, stabile nel tempo, peggiora il controllo automatico e sotto stress dei sintomi ansiosi, inclusi naturalmente quelli corporei associati.
Questo aspetto farmacologico dovrebbe essere risolto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 242XXX

Non ho avuto crisi maniacali... Solo ipomaniacali nel senso che normalmente non ero così attivo e pieno di energie, dormivo poco e non ero stanco durante il giorno!
Pertanto mi ha dimezzato la dose di citalopram. La mia diagnosi e': disturbo d'ansia con attacchi di panico e aspetti ipocondriaci.

Quindi cosa mi consiglia dottore? Questa sensazione di adrenalina e di "languore" come posso farla passare? Mi consiglia di andare dal medico di guardia al centro di salute mentale o aspetto a martedì con la mia psichiatra?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Capisco, ma mezza di citalopram è una dose inefficace, quindi o la cura si sposta su un altro tipo di molecola, oppure mezza di citalopram con annessi tranquillanti senza più scopo terapeutico non è probabile che portino ad un buon equilibrio.

Che poi ritornino sintomi di questo tipo riducendo il citalopram è la cosa meno strana, il problema.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 242XXX

Quindi i miei sintomi sono dovuti alla riduzione del citalopram secondo lei?
Gli ansiolitici me li ha prescritti poiché non faceva più effetto il solo alprazolam per dormire...nemmeno il lorazepam... Col minias sto riuscendo a dormire sulle 6 ore...
Sono abbastanza disperato...

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

L'alprazolam non fa più effetto per un preciso meccanismo farmacologico, aggiungere un altro farmaco con lo stesso identico meccanismo non ha senso, equivale ad un aumento dell'alprazolam stesso che dopo un po' non farà più effetto lo stesso. In più, quando si sviluppa assuefazione a questo tipo di ansiolitici, l'effetto sul distrubo d'ansia è peggiorativo.

I sintomi possono essere legati al disturbo, non tanto alla riduzione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 242XXX

Quindi lei che consiglio può darmi nell'immediato? non so più davvero cosa fare...sto cercando di aiutarmi anche con la valeriana ma non mi fa alcun effetto...dunque l'alprazolam starebbe aumentando il mio disturbo?

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Che significa consiglio nell'immediato. Se intende cosa fare con le medicine non è questo lo scopo del sito, quindi nessuno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 242XXX

Lei ritiene sia il caso che mi rechi dal medico di guardia del Centro di salute mentale o sopporto fino a martedì che ho l'appuntamento con il medico che mi segue?

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Forse non ci siamo intesi. Qui non si indica cosa fare con le cure o cosa non fare. Se ritiene di avere necessità si faccia vedere da un medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 242XXX

Ok grazie dottore,
Ieri mi sono recato al centro ma sono chiusi fino a martedì... Pertanto devo aspettare... Sono riuscito a riposare 6 ore grazie al minias e ho assunto l'alprazolam dilazionato durante il giorno ieri e spero di poterlo eliminare.
Oggi la situazione non è cambiata granché... Mi sono alzato che non avevo nulla ma ora ho di nuovo la sensazione di adrenalina concentrata all'altezza della pancia...bo non so più cosa fare mi creda!