Utente 348XXX
Buongiorno, scrivo questa mia per un parere!!premetto che diversi anni fa ho sofferto di attacchi di panico..ho un bambino di tre anni che non mi ha mai dormito e da circa sei mesi ho avuto un secondo figlio. Più o meno da inizio maggio ho iniziato ad avere un umore ballerino e mille paure, così ho contattato la mia psichiatra per un controllo. Lei mi ha trovato bene però visto il mio racconto e lo stress accumulato mi ha dato da assumere 10 gocce citalopram il mattino, ha dimenticavo che fa quando è nato il mio secondo figlio tutte le sere prendevo 5 gocce surmontil. Be ho iniziato questa cura e dopo qualche giorno ho iniziato a star veramente male tanto che ho chiamato la mia psichiatra la quale mi ha tolto il farmaco dicendo che molto probabilmente mi dava fastidio. E sostituendomi la cura con 10 gocce surmontil tre volte il giorno e otto di lexotan per togliermi agitazione .. Be tutto sembrava andar meglio fino a due giorni fa che dopo assunzione surmontil del pomeriggio mi vengono brutti pensieri e agitazione .Questa mattina ho richiamato il mio psichiatra e mi ha detto che forse sto iniziando a star meglio e quindi il surmontil può dare questo effetto e di calare 5 gocce nel pomeriggio per qualche giorno a poi toglierlo e rimanere con 10 mattino e 10 sera Secondo voi può essere un sovradosaggio che mi da questi effetti ?? Quanto tempi ci vuole per star meglio se il medicinale era troppo???

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
purtroppo a distanza è impossibile valutare una situazione complessa con numerosi cambi di terapia quale quella che lei descrive.Quanto dettole dalla sua Psichiatra potrbbe essere attinente,indubbiamente sono necessari alcuni giorni per vedere una certa differenza.Penso quindi che le sia molto utile restare a stretto contatto con la sua dottoressa curante tenendola costantemente informata circa l'andamento dei sintomi,ciò l'aiuterà molto nel pianificare l'approccio terapeutico a lei più confacente in questo momento.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
Dr. piergiorgio biondani

[#2] dopo  
Utente 348XXX

La ringrazio molto per il suo parere, aspetterò con pazienza qualche giorno per vedere se ci saranno miglioramenti, la terrò informata sugli sviluppi della nuova cura!!grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 348XXX

Gentile dottore, le scrivo per chiederle un parere anche se so bene che a distanza e' impossibile valutare bene la situazione, io da ieri ho scalato come le dicevo 5 gocce di surmontil da 10 che ne prendevo dopo pranzo ed ho mantenuto le 10 gocce del mattino e sera associate ad 8 gocce di lextan. Morale del discorso questa notte l ho fatta praticamente in bianco con continui risvegli provocati non so spiegarmi bene, come da improvvise vampate di calore associate ad agitazione. Ciò può essere provocato dalla diminuzione del farmaco? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta

[#4]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
quanto da lei riferito potrebbe rientrare negli eventi possibili,anche se avendo mantenuto inalterata la dose serale non mi sembrerebbe molto probabile.Credo che tali reazioni vadano sicuramente riferite alla sua Psichiatra curante per meglio orientarla nell'iter terapeutico.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
Dr. piergiorgio biondani

[#5] dopo  
Utente 348XXX

Pensavo che visto che la mia psichiatra mi ha detto di diminuirle perché potevano essere quelle ad agitarmi di più e mettermi brutti pensieri pensavo che avendole tolte anche se nel pomeriggio una qualche alterazione potevano darla. Comunque la mattinata e' andata molto meglio rispetto a ieri non ho più pensieri negativi e ne peso alla bocca dello stomaco.. Forse devo avere un po' di pazienza per vedere come si evolve la situazione che da ciò che ho capito anche un minimo cambiamento si nota dopo qualche giorno.grazie molto per la sua disponibilità e gentilezza

[#6] dopo  
Utente 348XXX

Gentile dottore le scrivo per chiederle un parere,innanzitutto con la cura leggermente modificata sto un pochino meglio.. Anche se ho sbalzi d umore e a volte pensieri negativi..più che altro le volevo chiedere se secondo lei può essere anche uno sbalzo ormonale ha distanza di sei mesi dal parto?? Potrebbe essere depressione post parto??le chiedo ciò perché comunque sono 20 giorni che faccio terapia regolare con surmontil e non vedo questo netto miglioramento. Grazie mille e scusi ma sono preoccupata di peggiorare e non riuscire a gestire i miei bambini

[#7]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
l'ipotesi di una correlazione tra mutato assetto ormonale e i disturbi che lei riferisce può,a mia esperienza,essere ragionevole e penso vada valutata assieme alla sua Psichiatra curante.Purtroppo non esistono esami o accertamenti obbiettivi che possano dare una risposta di certezza.Pertanto molto si deve basare sull'esperienza e la sensibilità del suo specialista di riferimento.Tenga comunque conto inoltre che i venti giorni di cura potrebbero non essere sufficienti a determinare un netto miglioramento e di conseguenza forse può essere opportuno ancora un breve periodo di attesa al fine di valutare più compiutamente la terapia.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
Dr. piergiorgio biondani