Dopo quanto miglioramenti

Buongiorno, volevo chiedere una cosa, da qualche mese soffro di ansia con difficoltà nel concentrarmi, ogni tanto mi sembra di sbandare come se fossi ubriaco e ho una sensazione di vertigini anche quando sono sdraiato. Questa cosa mi ha costretto a ridurre di molto le mie attività e passo molto tempo a casa perchè faccio fatica ad uscire in queste condizioni. Mi sono rivolto ad uno psichiatra che mi ha prescritto Cipralex, al momento lo sto assumendo da 10 giorni ad una dose di 5mg ma dovrò salire a 10mg la prossima settimana secondo una tabella di marcia indicata dallo stesso psichiatra. Da quando assumo cipralex ho notato che ci sono momenti in cui l'ansia e i suoi sintomi sembrano peggiorare gettandomi nello sconforto mentre in altri sembra diminuire ma mai andandosene del tutto, è normale? Dopo quanto si vedono miglioramenti veri e propri e non altalenanti come mi sembra stia accadendo al momento? La paura di star male fuori di casa passa col farmaco o serve tanta forza interiore e basta?
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
I miglioramenti iniziano ad essere evidenti dopo circa 4 settimane dall'inizio del trattamento a dose piena (10mg).

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2014 al 2014
Ex utente
Quindi è normale questa situazione di alti/bassi dei sintomi? Potrebbe cortesemente rispondermi all'altra domanda ovvero se il farmaco fa passare anche la paura di star male fuori casa? premetto che prima uscivo senza problemi e andavo anche in posti lontani da solo, ora se non sono in compagnia non riesco a uscire
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Si il farmaco agisce su tutti i versanti dopo che inizierà a funzionare in modo pratico.
[#4]
dopo
Attivo dal 2014 al 2014
Ex utente
La ringrazio molto, stringo i denti e aspetto allora! Gentilissimo!