Asociale

Salve, ho 27 anni soffro di schizofrenia prendo Olanzapina 15 mg (10 mg Mattino - 5mg la sera) ultimamente sono diventato asociale, già non ho amici quindi gli unici che frequento sono i miei genitori specialmente mio padre con cui ho un rapporto affettivo speciale.
premetto che costruire rapporti e indice di buon funzionamento nella schizofrenia ma devo dire che quando mio padre torna dal lavoro tendo ad evitarlo, mio padre ha 62 anni è anziano a volte le cose che dice sono troppo scontate nel senso che ci arriverebbe anche un bambino ma lui le dice lo stesso io dico che è l'età. A volte lo reputo stupido, e penso che la stupidità è contagiosa, e che sedermi a parlare con lui mi influenzerà in negativo.
so che questo o è un problema psicologico o è la mia malattia che mi sta facendo diventare asociale.
per favore ma è vero che la stupidità è contagiosa perche è quello che dicono alcune persone ?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

E' un problema legato alla sua malattia, ha dei pensieri che vanno "per analogia", del tipo, se mi metto un vestito verde divento verde, per capirci. Il pensiero che esprimeva più o meno è di questo tipo.
Bisognerebbe provare a migliorare la sua cura, anche perché essere isolati significa che il risultato non proprio ottimale. Non sempre ci si riesce, ma val la pena provarci.

L'olanzapina non è a dose massima, e puòl essere integrata con altri medicinali.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini