Utente 429XXX
Salve sono un ragazzo di 19 anni che da qualche mese sta attraversando un periodo di stress abbastanza elevato causa studi universitari.
Esattamente un mese fa ebbi un attacco di panico , cosa che giá ho avuto in precedenza ma senza ripercussioni , questa volta invece mi è rimasto una sensazione di formicolio pressione alle tempie che si estende a mia impressione anche sulla fronte con mal di testa , nel dubbio sono andato a fare un ECG anche perché in quel periodo per quel mal di testa andavo sempre in ansia con innalzamento della pressione ma invece era tutto a posto il cuore , questo mal di testa presumo sia anche la causa della mia nausea perenne.
Premetto che sono una persona molto ansiosa e ció mi sta creando disagio poiché mi rallenta nello studio, secondo voi c è da preoccuparsi , intanto vi ringrazio per la vostra disponibilitá .

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La domanda esattamente qual'è ? Dice se c'è da preoccuparsi, non credo sia questa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie per avermi risposto dottore , comunque si mi scuso per aver scritto troppo in fretta ma la domanda è se puó collegarsi ad uno stato ansioso la mia situazione oppure dovrei fare ulteriori accertamenti.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Qualcuno l'avrà sicuramente visitata e avrà valutato gli esami fatti. Cosa le è stato detto in merito ?
Lei para di un attacco di panico (presumo definito così da qualcuno) e di vari altri sintomi che sono caratteristici dello sviluppo di disturbi d'ansia, compreso quello di panico stesso.
Quindi a questo punto nessuno le ha mai indicato una cura per questo stato ansioso ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it