x

x

Depressione e terapie per calvizie (per dottor pacini)

Buonasera dottor Pacini.
Sono in cura con Fevarin 300mg per ansia, depressione e fobie.
Tra le cause scatenanti la mia ansia (oltre a ovvie condizioni genetiche) vi è anche la perdita di capelli. Utilizzo da qualche mese il Minoxidil ma non ho avuto il coraggio di iniziare la terapia con la finasteride prescrittami comunque dal dermatologo. Dopo un annetto di cura con il Fevarin mi sento quasi normalizzato del tutto..ho ancora un po' di lentezza nello svolgere le mie faccende quando sono a casa ma si tratta di tempi direi accettabili.
Sentendomi meglio avrei anche deciso di iniziare la terapia con la finasteride visto che anche lo psichiatra ha dato il via libera.
So già che porre questa domanda è un segno di doc, ma d'altra parte la decisione di andare dallo psichiatra l'ho presa proprio leggendo questo sito ed in particolare qualche suo consulto. E le sono davvero grato.
Le vorrei chiedere se nella sua pratica clinica ha riscontrato un peggioramento dell'ansia con l'uso di finasteride in pazienti come me. Ovviamente, da "ossessivo", mi sono chiesto tante volte se rischiare i famosi effetti collaterali o se al contrario rispondendo bene al farmaco potrei stare ancora meglio. Così le sarei grato per una sua opinione al riguardo visto che in passato mi è stato di aiuto.
La saluto con affetto!
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39k 913 271
Gentile utente,

Perché dovrebbe esserci un peggioramento dei sintomi ansiosi ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore:-)
Beh tra i possibili effetti collaterali vi è anche depressione..e ovviamente facendomi un "giro" su internet ho trovato molti post sfavorevoli all'uso della finasteride.
In realtà il dermatologo ha ridimensionato qualsiasi effetto negativo...lo psichiatra più che altro era in dubbio sul fatto che eventuali effetti collaterali avrebbero potuto destabilizzarmi.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39k 913 271
Gentile utente,

Al di là dei possibili effetti collaterali, Lei ha già preso una decisione. Adesso ritorna il dubbio su ciò che già sa, e a cui sostanzialmente non esiste una risposta.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione dottor Pacini.
Forse la domanda che effettivamente le volevo porre è se dal punto di vista "organico"(cioè non legato ad ansie soggettive) nella sua esperienza ha notato peggioramenti di ansia e depressione con l'assunzione di finasteride in pazienti predisposti e sotto terapia con ssri.
In effetti se non la disturbo troppo è questo il concetto che volevo esprimerle.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39k 913 271
Gentile utente,

La questione è che è operativamente inutile porsi problemi su ciò che si sa già. Domani se esco con l'auto potrei fare un'incidente ? Potrebbe spegnersi il motore ? Potrei prendere una multa ?
Se decido di prendere l'auto, è abbastanza inutile pormi problemi del genere, che sono nelle possibilità generiche.
Più mi impunto sul sapere se una determinata cosa possa o meno succedere, più diventa un problema prendere qualsiasi decisione, perché mi comporto come se dovessi agire solo sapendo che non accadrà niente. Non funziona così.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione dottore. Ha reso bene l'idea :-)
Inoltre, credo che se il timore di aumento depressione con la finasteride fosse significativamente giustificato, sicuramente si sarebbe espresso in modo diverso. Il che coincide con le posizioni di chi mi segue.
Ovviamente i rischi ci sono; speriamo che vada tutto bene allora.
Buona serata dottor Pacini; grazie per avermi dedicato del tempo!

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio