x

x

Sono stanca di stare così.

Salve, scrivo a voi gentili dottori x avere un parere a riguardo della mia situazione.
Mesi fa dopo un periodo relativamente lungo di forte stress emotivo dovuto a situazioni familiari complesse e miei forti paure presi l'insana decisione di farla finita...in pratica ho tentato il suicidio ingerendo della varechina...ma resomi conto della cavolata appena fatta ho chiesto subito aiuto....sta di fatto che in ospedale mi hanno dato un supporto psichiatrico x circa due giorni che avrei dovuto poi proseguire in privato.
Cosi ho scelto un psichiatra che mi segue da qualche giorno dopo le dimissioni dall'ospedale..a lui ho raccontato del tentato suicidio, delle mie paure e fobie delle malattie che mi rendono la vita quotidiana difficile, del fatto che sono molto emotiva e ho difficoltà a parlare con la gente, che esco molto di rado, che ho paura che i miei familiari e i miei cani possano stare male...lui mi ha dato il litio ed eseguo regolarmente ogni mese le analisi del sangue, il livello delle ultime analisi è 0,68 ......
Ma io non riscontro alcun beneficio, le paure ci sono sempre, anzi a volte sono anche più forti e anche le altre situazioni emotive non sono migliorate.
E poi non capisco xke non mi abbia detto da cosa sono afflitta? Da che disturbo dipenda tutto questo? Non dovrebbe essere la cosa principale da dire al paziente...
So che il litio viene dato x disturbo bipolare, ma è il mio caso?
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Deve chiarire gli aspetti diagnostici con il suo curante.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/