Utente 390XXX
Salve,

Lo Zyprexa ( è circa un anno e mezzo che lo prendo in precedenza un altro anno ) può dare problemi cardiaci come aumento battito e dolori al petto nonché fitte al cuore ?
O è solo ansia e agitazione ( sono molto ansioso ) ?

Poi ho un aumento del peso importante ( 85 kg per 182 cm ) e leggero calo della libido .
Facevo sport ora meno perche ho un lavoro e avevo cmq dolori intercostali pure l anno scorso.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

In generale non tende a darne, tuttavia durante la cura si fa in genere un ecg per verificare un parametro, e l'aumento di peso in sé, unitamente anche a variazioni metaboliche deve essere considerato. L'età non è quella da rischio di cardiopatia da aterosclerosi, però comunque in caso di aumento di peso esami per il metabolismo glicolipidico si fanno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Va bene Grazie,

Ho fatto una Ecg che andava bene a Settembre 2016. Perché avevo forti dolori al petto e anche se pesavo meno sugli 80 chili circa e dopo 7-8 mesi di terapia , forse pure di piu , adesso ho sempre dolori al petto che quest inverno c erano molto meno .
Credo farò tutto Ecg e esami del sangue con transaminasi e colesterolo a Settembre ormai.

La ringrazio molto

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La sua diagnosi psichiatrica quale è ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 390XXX

Schizofrenia paranoide.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Poiché si prevede una cura continuativa, è bene accertare se i parametri metabolici sono normali o meno. Idem per l'ecg.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 390XXX

Ma con urgenza ?
Pensavo visto che adesso sono in montagna e facendo sport nuoto e camminate va molto meglio l ansia-tensione e il peso . Poi anche a casa mi sono promesso di fare nuoto almeno una volta a settimana e dieta ferrea come ho fatto la scorsa Estate perdendo almeno 5 kg ( ero 78 kg per 182 cm l anno scorso ) ora sono 85 ma punto a tornare a 80-82 entro Settembre con nuoto e camminate .

In ogni caso farei tutto Ecg e emocromo con transaminasi e colesterolo a Settembre-Ottobre come l anno scorso ( Settembre 2016 ).
A Marzo 2017 ho fatto "solo" un normale Emocromo anche perché avevo il peso quasi giusto e poco ansia e tensione.

[#7] dopo  
Utente 390XXX

Tuttavia le dico che una vera diagnosi non è stata fatta, ho avuto una psicosi acuta nell Estate 2013 e dopo di essa ho alternato Olanzapina e Risperdone. Ora come ora ho massimo 5 mg Zyprexa.

Cmq farei gli esami del sangue ed Ecg a Settembre visto che tutta al più la terapia potrebbe cambiarla e non toglierla ( credo voglia aspettare ancora un po' ) , ho qualche pensiero strano od ossessivo ma non veri e propri deliri psicotici.

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come non è stata fatta . Ha scritto "schizofrenia paranoide". Questa è una vera diagnosi. Da dove viene scusi ? Non l'avrà mica inventata presumo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 390XXX

No l ha scritta una volta il mio Dottore perche mi dessero la esenzione per visite e ticket.
Ma in uscita in dimissioni dal reparto non è stata fatta, ne dopo. Le ultime volte il Dottore parlava di psicosi in remissione.

[#10] dopo  
Utente 390XXX

Quindi ufficialmente solo psicosi al momento . La schizofrenia è solo una ipotesi alla quale il Dottore sta lavorando dicendo : " potrebbe essere " e cmq parla sempre di psicosi e basta.

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ho capito. Andrebbe definita comunque la diagnosi, anche perché l'olanzapina è mutuabile al di là della diagnosi, quella del piano terapeutico è una procedura che non è più in vigore.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 390XXX

Si certo , io riferisco sempre tutto al mio medico ( pensieri, sensazioni anche strane , idee, umore e problemi ) poi lui valuta la terapia e il resto ma finora nè lui nè i medici dell'ospedale hanno fatto una diagnosi precisa ( sono passati 4 anni ormai dal ricovero dove in ingresso era psicosi acuta ) .

Il dolore al petto dopo i 3-4 giorni in montagna mi è quasi passato magari era solo ansia-tensione , ora sono al lavoro tranquillo tutto sommato.
Quindi aspetterei a fare esami del sangue e Ecg a Settembre come l'anno scorso .

Grazie

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sarebbe invece il caso di farla, o comunque se fatta sarebbe il caso che la sapesse
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 390XXX

Certo,

Ma a oggi la diagnosi è psicosi acuta e poi psicosi in remissione.
Quella della schizofrenia non è ufficiale è solo stata messa per giustificare la esenzione totale e permanente.
Il mio medico e nessun altro non ne hanno fatte di nuove a parte quella del 2013 anchè perchè ricoveri per fortuna non ce ne sono più stati e il mio medico Psichiatra curante altre non ne ha fatte .

Spero di essere stato chiaro

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

D'accordo, è comunque una psicosi dal decorso indefinito, perché è in remissione ma con la cura ancora addosso.
Va quindi definita a questo punto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 390XXX

Si certo, il quadro è ancora da definire definitivamente..E credo in evoluzione come fu dai prodromi del 2012-2013 fino a oggi passando per l'episodio acuto.

La psicosi acuta del 2013 riguardava una serie di deliri e allucinazioni uditive dal sessuale allo sportivo-calcistico fino al politico-religioso insomma tante cose che per i medici è stato difficile definire e certo non possiamo adesso stare a descrivere tutta la storia precedente alla psicosi e post nonchè i prodromi come le reazioni buone e non che ci sono state dopo il ricovero .
Le dico sono stato 40 giorni in Spdc di cui 12 in T.S.O con sofferenza e turbamenti indescrivibili..

Credo però che la strada preso sia tutto sommato buona e il mio medico mi ha detto che si può arrivare alla guarigione totale nel mio caso , ora lavoro seppure 6 ore al di ma studio pure e mi sono laureato alla Triennale e ora ho dato 3 esami lavorando alla Magistrale.. Progressi ce ne sono insomma .. Poi faccio sport nuoto e bici con discreti risultati seppure amatorialmente..

[#17] dopo  
Utente 390XXX

Gentile Dottore,


Una informazione veloce , ho aumentato l'Efexor a 150 mg, che dia prurito diffuso e generale ? L'ho avvertito oggi e in passato spesso col dosaggio credo di 150 mg. Da Marzo a Luglio quando ne prendevo meno 112,5 o 75 mg non ho mai avuto problemi di prurito diffuso .

Grazie

[#18]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Qui il punto è che con una diagnosi di psicosi non definita, l'uso dell'antidepressivo può non essere una scelta favorevole. Se per esempio si tratta di una psicosi bipolare, che è anche una delle forme statisticamente più frequenti, l'antidepressivo è discutibilissimo.
Che poi dia prurito, questo è pur possibile ma è impossibile stabilirlo qui.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 390XXX

La psicosi del 2013 si basava su deliri che riguardavano la esaltazione della personalità sportiva-calcistico-sessuale con riferimenti a personaggi famosi . Mentre d'altro canto c'era una sorta di persecuzione politico-religiosa-mistica..
Sentivo infine voci che una sera e mattino seguente mi hanno portato a vagare per la città in balia di esse e andare in pronto soccorso con tanto di flebo e terapia prescritta , sono stato a casa altri due giorni e poi ho tentato dopo aver bevuto una bottiglia di mirto casalingo di fuggire con i miei risparmi ma sono stato bloccato e il giorno dopo portato in Spdc con conseguente Tso perchè ero ingestibile..

Ora però dopo dopo un anno e mezzo di apatia mi è venuta una situazione ansioso-depressiva dal 2015 a metà-fine 2016 con umore basso e attacchi di panico che ho ancora motivo per cui sono in terapia .
Però come le dicevo ci sono stati progressi sono riuscito a fare sport regolare e laurearmi , poi a dare esami quest'anno della Magistrale Giurisprudenza lavorando in un Caaf in Servizio Civile..

Ma è dannoso prendere antidepressivi ( Efexor ) insiem a Zyprexa e Xanax al bisogno ?

[#20]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora non ci capiamo.
E' chiaro cosa sia un episodio di psicosi. Ma ci sono malattie diverse che danno sintomi del genere.
E se si tratta di una psicosi bipolare l'uso di antidepressivi è discutibile, perché è pro-bipolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 390XXX

Capito.

Ma a oggi la mia situazione non è quella della psicosi ma più una ansioso depressiva lo ha detto già un anno fa il mio Medico curante.

[#22]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, ma come si gestisce tale situazione in presenza di una psicosi in remissione sotto terapia ? Dipende dalla diagnosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 390XXX

La terapia è Zyprexa 4 o 5 mg come antipsicotico di base per pensieri e sonno. Efexor da 75 mg aumentati a 150 da inizio mese per umore e memoria .
Poi Xanax o Rivotril al bisogno per l ansia.

Così la gestisce il mio medico da ormai due anni.

[#24]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, ma non sta capendo il discorso secondo me. Queste sono cose che ha già detto.
Stiamo ragionando come se i sintomi si affrontassero ciascuno con un tipo di farmaco, senza contare quale è la diagnosi di fondo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#25] dopo  
Utente 390XXX

Si ho capito il discorso di fare una diagnosi definitiva o quasi e su essa basare la terapia..
Però se il medico non la fa e se non è stata fatta al tempo io sono abbastanza impotente in merito.

[#26] dopo  
Utente 390XXX

Dottore ,

Un consigli rapido e veloce, sto prendendo come le dicevo Efexor e Zyprexa.
Che sia uguale prendere due pastiglie da 75 mg oppure una da 150 mg è più efficace ( da due giorni prendo due da 75 e noto forti differenze di umore )..
Stesso per lo Zyprexa , una da 5 mg ha per me un effetto esagerato nel sonno rispetto a due compresse da 2,5 mg.

Il discorso della diagnosi lo rinvio alla prossima visita di Agosto , il mio medico è in ferie due settimane.

Grazie mille

[#27]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Qui non è possibile dare indicazioni sulla cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it