Utente 125XXX
salve dottori volevo chiedervi una informazione riguardo ad un effetto strano che mi provoca entact che lo assumo da 5mg perche 10 mi sentivo piu strano ancora.al risveglio dopo usato entact prescritto dallo psichiatra da 10mg e xanax 3 volte al giorno da 0.25 volevo sapere come mai un giorno mi sento meglio ed un altro ansioso e attacchi di panico ed un addormentamento dietro la testa che subito dopo sfocia un attacco di ansia accompagnato da panico eccessivo e quindi sono sceso a 5mg ma da una settimana a volte sento irrequietezza e ansia e sempre i soliti fenomeni strani dietro la testa che nel lavoro a parte il caldo eccessivo mi provoca una sudorazione eccessiva a volte anche fredda mi sapete sire se e un effetto collaterale oppure un attacco di panico sotto effetto del farmaco? e come il mio corpo appena svegliato scarica maggiore adrenalina di una persona che non soffra di questi attacchi di panico

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La cura è teoricamente adatta, ma la dose è inefficace.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 125XXX

cioe la devo usare da 10 mg entact come mi e stato riferito dal mio psichiatra oppure devo aumentare anche xanax?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si danno indicazioni sulle cure. Semplicemente c'è da notare che con una dose di 5 mg non è strano che la situazione non si risolva.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 125XXX

si lo so ieri lo presa da 10mg ma mi sentivo molto attivo forse anche troppo volevo farvi una domanda riguardo una situazione che mi capita a volte la notte mentre dormo sicuramente nel sonno rem a volte sbalzo dal sonno tipo convulsioni e scatti muscolari e tachicardia di preciso non so spiegarvi bene questo sintomo ma e terrificante cosa e sempre un attacco di panico visto che dieci anni fa ho effettuato 2 volte elettrogefalogramma con esito negativo cosa sara dottore secondo voi

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

I movimenti mentre si dorme ? Cosa ci trova di strano ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 125XXX

no x sapere se sono convulsioni oppure attacchi di panico visto che ho come dei spasmi saltellando dal sonno x questo e poi un altra cosa da quando fa caldo oppure sono i farmaci che da quando sto assumemndo entact ed xanax ho sempre la lingua secca che faccio fatica a deglutire e non ho molta fame volevo sapere se sono i farmaci oppure ancora lo stress da smaltire?

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Lei è in cura per il panico, non per "stress da smaltire". Detto questo, se si tratta di scossette muscolari in fase di addormentamento o di risveglio, non si tratta né di convulsioni, né di panico, ma di fenomeni di ipereccitabilità neuromuscolare che possono anche aumentare o comparire durante le terapie antidepressive.
Gli altri sintomi sono possibili come effetti collaterali, ma è difficile distinguere prima del tempo necessario per valutare l'efficacia della terapia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 125XXX

allora x farvi capire meglio mia madre e stata operata di carcinoma e ho accumulato un mese di stress mattina e sera sull ospedale tra preoccupazioni ecc e quindi lo stress forte mi ha portato ad attacchi forti di ansia trasformati in panico il mio psichiatra a detto adesso stai piu rilassato e devi smaltire quindi mi a dato la terapia di entact e xanax anche se prima di andare dallo psichiatra usavo xanax 0.25 al mattino perche essendo molto ansioso e portato oramai in astinenza come ben sapete dalle benzodiazepine ero costretto a rilassare adrenalina al mattino appena svegliato con 0.25 di xanax.detto cio dopo quando tempo posso sospettare che fosse un effetto collaterale oppure il caldo eccessivo che me lo fa solo all 1 nel lavoro invece la sera mangio normale secondo voi e sempre dovuto allo stress?

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lei insiste a usare questo termine, "stress", che alla fine non vuol dire niente di preciso. Sta soffrendo di panico, ha una cura antipanico ma la dose è bassa. Questi sono i punti oggettivi. Non interessa molto fare ipotesi, interessa avere una cura con i crismi dell'efficacia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 125XXX

ok ho capito dottore volevo sapere se entact provoca dipendenza come la benzodiazepina perche all epoca non ricordo se li smisi di prendere subito oppure abbassai la dose piu o meno quanti mesi bisogna stare in terapia con entact?anche se a volte ala mattino mi fa sentire piu nervoso non capisco il perche se e dovuto che non riposo bene oppure sempre agli effetti collaterali

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è una benzodiazepina entact. Però non riesco a capire cosa c'entrino le considerazioni su quanto debba durare una cura rispetto alla situazione del momento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 125XXX

mi riferivo all entact lo so che non e benzodiazepina volevo sapere piu o meno la durata della terapia e se bisogna sospenderle pian piano e volevo chiedere un altro sintomo che non capisco la mancanza di concentrazione se e dovuto all entact

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' un discorso privo di senso. Lei sta ragionando su una terapia per curare il suo disturbo, le si risponde che questo schema ha caratteristiche tali da non funzionare probabilmente, e passa ad un argomento completamente scollegato.
Quanto deve durare una terapia che forse non funziona ? Una questione che non sussiste.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 125XXX

mi scusi le mie domande contorte dottore ma vi faccio domande per questioni del mio problema che sembra invalidante per questo cmq volevo chiedervi una cosa personale che mi sta accadendo da quando assumo entact non capisco se e un effetto collaterale oppure la terapia ancora deve fare il suo corso vi voglio spiegare dei fenomeni strani che non so se e ancora dovuto all'ansia oppure all effetto della terapia cioe vi spiego i sintomi agitazione interiore a volte astenia quando mangio sento teso dietro la nuca fino al cervelletto e vertigini e mancanza di concentrazione mi sapreste spiegare da cosa dipende?mi scusi ancora del disturbo grazie

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Vedo che procediamo su domande marginali rispetto alla questione centrale, che le ripeto per l'ennesima volta. Non ha una cura efficace per la sua diagnosi, perché questa è al momento sottodosata. In queste condizioni si trova semplicemente a farsi mille domande prive di un reale costrutto, e lascia perdere le cose importanti (tipo trovare una medicina che vada bene da prendere a dose efficace).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 125XXX

cioe mi sta dicendo la dose entact da 10mg e bassa?visto che da 5mg sono aumentato a 10mg come mi ha detto il mio psichiatra?

[#17]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Adesso ha quindi riaumentato (eravamo rimasti che aveva ridotto), e passerà un tot prima di verificare se è sufficiente. Non è comunque la dose massima. Se l'ha appena riaumentato perché porsi tutti questi problemi comunque, è lo stesso concetto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 125XXX

per la verita lo aumentata a 10mg dopo una settimana volevo porvi una domanda dottore ma secondo voi la sigaretta elettronica potrebbe produrre piu ansia in confronto alle sigarette normali?visto che mi sto preoccupando da quando la uso?

[#19]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi sembra una preoccupazione poco costruttiva.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#20] dopo  
Utente 125XXX

diciamo che sono molto apprensivo e mi documento su internet x questo vi ho posto questa domanda cmq la ringrazio per la vostra disponibilita se dovro avere qualche altra informazione la contattero senz altro la saluto e la ringrazio di tutta la sua disponibilita

[#21]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, ma la documentazione incontrollata, se sono presenti preoccupazioni che prendono la via dell'ossessione, è uno dei mezzi per alimentare l'ossessione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#22] dopo  
Utente 125XXX

salve dottore volevo chiedere una informazione visto come sapete assumo tre farmaci entact xanax e nobistar volevo sapere come mai e quali dei 3 mi provoca il colon irritabile cioe la mattina neanche il tempo di prendere il caffe devo correre in bagno almeno 2 volte mai capitato oppure dipende da una tisana che sto assumendo la sera per lo stress in bustine come il the?

[#23]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

E come facciamo al stabilirlo ? Inoltre che senso ha usare dei termini diagnostici per indicare dei sintomi ?
Quindi lei va alla mattina in bagno dopo il caffé e questo lo considera motivo di preoccupazione. Potrebbe essere legato al suo stato ansioso, non l'andare in bagno, quanto il preoccuparsene.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#24] dopo  
Utente 125XXX

no prima di prendere il caffe cioe anche 2 volte al giorno non so se e qualche effetto di qualche farmaco per questo ho chiesto.lo so che e difficile stabilirlo pero' non capisco prima non era mai successo

[#25]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, quindi la mattina va al bagno e poi un'altra volta anche, quindi andare due volte al giorno in bagno è motivo di preoccupazione ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#26] dopo  
Utente 125XXX

non voglio dire questo ma quasi a diarrea per questo una sensazione di colon irritabile un altra cosa mi scusi come mai in questo periodo sono molto sensibile ad attacchi di panico anche se suona il telefono x esempio... poi ho notato che con il caldo aumentano gli attacchi come se non riuscissi a sopportarlo da cosa si spiega e un fattore biochimico del cervello?

[#27]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi, le ho fatto osservare di evitare termini diagnostici per descrivere sintomi isolati, e non solo ripete "sensazione di colon irritabile", ma ora appare anche "attacchi di panico", in un'espressione da cui si capisce che è un suo modo dire "sensibile ad attacchi di panico".
Le ripeto: descriva le cose con parole non mediche, ci pensano i medici a inquadrare le cose, così fa confusione.

Un fattore biochimico del cervello c'è sempre anche quando è tutto normale, siamo fatti di questo.

Se sta attraversando un periodo in cui è ansiosa, come si direbbe anche dal fatto che si preoccupa delle sue funzioni corporee.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#28] dopo  
Utente 125XXX

dottore mi scusi posso farle una domanda su questa malattia se cosi si potrebbe chiamare?ma ansia ed attacchi di panico e una patologia oppure un alterazione di ossessioni psicologiche se il termine e quello giusto?mi potrebbe rispondere su questo grazie

[#29]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Vedo che più le si fa notare come sia utile che Lei usi termini normali, perché così un medico ponga magari una diagnosi, e più è preoccupato di dover proporre Lei delle specie di insiemi di parole che, le assicuro, non significano niente, o tutto.

E' molto semplice. Un medico la visita, in questo caso uno psichiatra trattandosi di ansia, e le dice se riconosce in quello che Lei ha un disturbo noto. Il tutto al fine pratico di proporle una cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#30] dopo  
Utente 125XXX

buongiorno dottore volevo chiedervi una cosa visto che il mio psichiatra sta in ferie e ho trovato un altro di sostituto all asl di igiene mentale mi ha sostituito la cura con paroxetina 20 da prendere meta x 7 giorni e dopo 1 intera visto che gli ho spiegato che entact mi faceva mancare l appetito e mi manteneva agitato interiormente sembra una buona molecola da 3 giorni la sto assumendo ma vedo che mi sento piu giu all incontrario di entact nel senso piu debolezza muscolare e qualche vertigini e normale oppure qualke effetto collaterale?sempre associato con xanax

[#31]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

"mi sembra una buona molecola" non significa niente in termini di come funzionerà, questo è solo l'impatto che evidentemente è stato neutro e quindi rassicurante, ma non è per questo che si conclude sull'efficacia della cura, ci sono tempistiche precise.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#32] dopo  
Utente 125XXX

infatti vedo che sta funzionando anche se la sto assumendo da circa 3 settimane da 10mg a volte in ambienti chiusi come negozi mi torna quel fastidio di stringimento alla gola che non riesco a deglutire e subito capisco che e sempre ansia

[#33]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Come dicevo, tempistica e dosi sono i cardini della cura, non è importante che uno "la veda bene" prima del tempo, non è questo il punto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#34] dopo  
Utente 125XXX

ok grazie e per quando riguarda i primi effetti positivi ci vogliono parecchie settimane dottore per togliere definitivamente i lievi sintomi dell ansia rimasti?

[#35]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è bene focalizzarsi su quest'idea astratta dell'assenza di lieve ansia, perché si va a ricercare un modello indefinibile.
La risposta complessiva (quindi una buona riduzione dei sintomi), la "svolta" qualitativa è quello che la terapia può dare, e su questo è valutata e ha tempi precisi e una sua specificità.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#36] dopo  
Utente 125XXX

dottore scusate alle 1000 domande che vi pongo,volevo dirvi non so se xke stanotte non ho dormito per il caldo ma stamattina ero agitato anche in macchina e specialmente da solo cerco sempre di evitare di solo e subito sono ritornato a casa mi sentivo molto agitato e con bocca secca specialmente quando fa molto caldo mi alimenta questa situazione neanche xanax e riusciuta a placare questa situazione.secondo voi e ancora in me molta tensione che non riesco a smaltirla?

[#37]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come dicevo, non è utile porsi queste domande. L'aspetto pratico della questione è già stato risolto. C'è una cura in corso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#38] dopo  
Utente 125XXX

ok grazie per la sua disponibilita' dottore

[#39] dopo  
Utente 125XXX

dottore bngiorno volevo chiedervi una cosa di un sintomo strano quando mangio a volte dietro la testa sento una tensione quando mangio e mi vengono le vertigini a tavola da cosa puo dipendere?

[#40]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Deve far rivedere seriamente la sua terapia perché evidentemente non le porta benefici utili. Continua a porre domande continue che, ovviamente, non riceveranno mai risposte soddisfacenti perché il suo disturbo le impone di creare sempre nuovi dubbi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#41] dopo  
Utente 125XXX

no veramente non sono dubbi ma sintomi che sono fastidiosi specialmente questo sintomo che non vuole scomparire quando mangio una tensione dietro la testa cioe la parte (del cervelletto)e mi vengono le vertigini x questo a volte mi devo fermare a mangiare e aspettare che la vertigine scompaia

[#42]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Per questo deve farsi visitare da uno psichiatra dal vivo e far stabilire una terapia efficace
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#43] dopo  
Utente 125XXX

e il mio psichiatra sn stato la settimana scorsa a detto che la terapia va bene dottore lo so che sono patetico ma non riesco a capire questo sintomo fastidioso addirittura sn stato anche dal neurologo che mi ha prescritto la stessa terapia

[#44]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Per cui non le è utile alimentare i suoi disturbi con richieste on line.

Deve seguire la terapia attendere i risultati e riferire al suo psichiatra.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139