x

x

Cannabis, ventate di fumo passivo all'aperto. Test urine

Salve, il 15 e il 17 luglio mi è capitato che in una piazza pubblica abbastanza ventilata mi siano arrivate un paio di ventate di fumo passivo di cannabis; sentendone l'odore mi sono allontanato, ma in un altro luogo all'aperto mi è successa la stessa cosa (immaginerete la mia rabbia). Dovendo effettuare il 24 luglio le visite mediche per un concorso al quale tengo molto e per il quale ho già superato le due prove più impegnative, non vorrei che l'impudenza di qualche amante della cannabis possa influenzare gli esami tossicologici. Posso stare tranquillo? Grazie!
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Il solo fatto che abbia questo tipo di preoccupazione ovviamente eccessiva ed indicante disturbi d'ansia può essere motivo di esclusione non l'uso di cannabis di terzi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta e mi viene da sorridere. Capisco che la sua formazione le faccia vedere le cose in questo modo, e lo farei anch'io a sentire una domanda simile, ma, fortunatamente, non soffro di disturbi di ansia. Ho già superato in altri concorsi gli accertamenti psico-fisici. La mia era soltanto una preoccupazione dovuta alla mia non competenza in materia e alla gratuità di questo servizio, oltre che curiosità.

Buona serata