Utente 436XXX
Salve sono in cura dal 28 gennaio 2017 con brintellix con 10 gocce al giorno , i sintomi depressivi spariti così come l' ansia già da un paio di mesi , chiedo ai dottori quando si può da protocollo abbassare le dosi per poi completare definitivamente la cura?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non esiste un protocollo poiché il decorso dell'episodio depressivo è variabile, e la sospensione o riduzione della cura si conferma a posteriori più che deciderla a priori. Deve sentire l'indicazione del suo psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

24% attività
8% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
BORGOMANERO (NO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Concordo assolutamente con il Collega Dr. Pacini, è necessario discutere di ciò con il suo curante.
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

[#3] dopo  
Utente 436XXX

Innanzitutto grazie per le risposte,
assumendo brintellix diciamo ipoteticamente 1 anno, a livello organico cosa può intaccare e quali sono gli eventuali rimedi da prendere ?

P.s visto il sapore amaro ( bruttissimo) le gocce possono essere diluite?

[#4] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Le gocce vanno diluite in un liquido non caldo.

Non ci sono cose che possono essere "intaccate". Non si ragiona in termini di "intaccatura". Se si presentano eventuali effetti collaterali si stabilisce come agire.

Il trattamento va mantenuto per il tempo necessario senza fare conti alla rovescia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#5] dopo  
Utente 436XXX

Ok prendo consiglio e ne discuto col mio medico in merito alla eventuale riduzione del farmaco.
Un ultima cosa, da novembre 2016 ho le fascicolazioni alle gambe , il neurologo che mi visitò non ritenne opportuno prescrivere indagini varie, a distanza di 10 mesi circa sono ancora presenti , a volte di maggiore intensità a volte minore intensità, c'è da preoccuparsi? E nel caso posso prendere qualcosa per risolvere pure in parte il problema?

[#6] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Sta già assumendo un antidepressivo che dovrebbe trattare il sintomo
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#7] dopo  
Utente 436XXX

L' ansia in forma leggera porta a depressione ....se si in che percentuale statisticamente parlando ?
Grazie

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I sintomi non portano a sintomi. Quindi questo discorso di per sé non ha senso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it