x

x

Problemi con zoloft urgente

Salve dottori,
Vi chiedo disperatamente aiuto perché sono abbastanza disperata. In seguito allo stress per la scrittura della tesi e al fatto di essermi ritrovata dal fare molte cose ad alzarmi senza aver nulla da fare ho iniziato ad accusare una forte ansia generalizzata, sfociata in attacchi di panico ed una leggera depressione. Mi sono rivolta ad uno psichiatra (che mi aveva curato nel 2014 per sintomi analoghi) e mi ha prescritto nuovamente lo zoloft da 50 mg, i primi quattro giorni 25 mg e sono attualmente da 9 giorni a 50 mg. Come qualche anno fa sin dalla prima assunzione ho iniziato ad accusare una fortissima agitazione con conseguente aumento della depressione. Trovandomi a cavallo con il ponte di Ognissanti mi è stato impossibile contattare il mio psichiatra e, non riuscendo più a sopportare questi sintomi, mi sono rivolta presso il mio medico di base che mi ha rassicurata ed ha aggiunto 0.50 mg di xanax a rilascio prolungato da assumere la sera e 20 giorni di samyr iniezioni da 400. Il problema è che sto malissimo, lo zoloft mi ha peggiorato notevolmente la depressione, non ho neanche le forze di alzarmi dal letto. Ho letto su internet che può succedere che questa molecola abbia questi effetti ma mi chiedo se io debba preoccuparmi ed interrompere la cura o tornare dal mio dottore (che è irraggiungibile, della Asl). Prima di assumere questa maledetta pasticca riuscivo a gestire tutto, ora non ho più neanche sentimenti verso il mio ragazzo, solo tanta disperazione. Cosa mi consigliate di fare? Aiutatemi vi prego non ce la faccio più.
[#1]
Dr. Giovanni Portuesi Psichiatra, Psicoterapeuta 585 31 1
Quello che le posso dire e' che in alcuni casi la sertralina puo dare una forte astenia, e vi e' la possibilita' che lei interpreti cio' in maniera un po' catastofica. Ma non le aveva dato questi problemi la volta precedente in cui l ha utilizzata?
Visto che il ponte del 2 novembre e' gia' passato puo' mantenere il samyr, l ' alprazolam, sospendere temporaneamente la sertralina e contattare il suo psichiatra

Dr Giovanni Portuesi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Guardi ricordo che anche la volta precedente mi aveva dato piuttosto fastidio, ricordo che mi era impossibile stare ferma.. l'ansia triplicata e ricordo che x stare meglio ci ho messo molto tempo, almeno sei mesi. Ora mi ritrovo oltre all'ansia triplicata proprio con questa depressione fortissima non mi sembra di avere via di uscita, prima di iniziare la cura ero si depressa ma non così! Starei tutto il giorno a letto a piangere, possibile che un farmaco per la cura della depressione peggiori la situazione? Leggo su internet interventi riguardo questi medicinali in cui persone hanno notato soltanto un aumento dell'ansia oppure soltanto mal di testa/nausea non un così terribile peggioramento de quadro in generale. Inoltre mi ritrovo proprio confusa, non riesco a concentrarmi, forse lo zoloft non è la molecola adatta a me è magari con un'altra medicina potrei subito di meno questo peggioramento dei sintomi. Mi ha tolto totalmente l'appetito ed ogni gioia di fare qualcosa, prima ero solo depressa ora sono disperata!!!!! Stamattina ho proprio a contattare lo psichiatra della Asl che mi ha in cura ma non c'era.. forse dovrei intanto parlarne con il medico di base? La ringrazio