Utente 999XXX
Buongiorno dottori, sono una persona affetta da dipendenza da tabacco, fumo circa 15 - 20 sigarette al giorno. Ho fatto vari tentativi per smettere di fumare, aiutandomi sia con terapie sostitutive alla nicotina sia con la sigaretta elettronica, ma puntualmente, dopo un certo periodo di tempo ricado nelle sigarette perché la voglia è troppo forte. In cosa sbaglio nei miei tentativi di smettere di fumare stabilmente nel tempo? Attualmente, nonostante brevi ricadute nel tabacco sto utilizzando una E-Cig con un contenuto di nicotina di 18 mg/ml. Volevo sapere da voi dottori in cosa posso migliorare nel mio percorso di progressivo controllo della mia dipendenza da tabacco. Avere queste brevi ricadute nel tabacco é un indice che sto sbagliando qualcosa o che semplicemente la mia dipendenza non è del tutto sotto controllo con la sigaretta elettronica? Grazie in anticipo per eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
15-20 sigarette al giorno non costituiscono una effettiva dipendenza.

Per smettere di fumare è possibile considerare anche delle terapie farmacologiche dato il fatto che lei non sortisce risultato con la sostituzione delle sigarette.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.framcescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 999XXX

Grazie per la risposta innanzitutto. Volevo saperne se possibile di più su queste terapie farmacologiche, e magari avere anche qualche consiglio su come usare al meglio la sigaretta elettronica. Grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Uno psichiatra è in grado di gestire alcuni aspetti relativi all'abuso, eventuale, di tabacco.

Le sigarette elettroniche avrebbero uno scopo di disassuefazione ma non è possibile stabilire la reale efficacia.

Consideri che l'uso di tabacco può avere alcune caratteristiche per cui con lo stesso si tenta di celare alcuni disturbi psichiatrici trattabilissimi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it