Utente 217XXX
Salve ho 43 anni ed assumo al momento MUTABON antidepressivo 3 volte al giorno ma nell'ultimo anno ho cambiato diverse terapie. Volevo sapere quali esami del sangue vanno fatti per controllare se qualcosa non va dovuto agli psicofarmaci. A parte assetto lipidico poiché soffro di ipertrigliceridemia. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

"se qualcosa non va dovuto agli psicofarmaci"

Se qualcosa non va è un po' vago. Cosa intenderebbe controllare, e perché ? Ha dei sintomi ?
Inoltre "gli psicofarmaci" non significa niente. Lei prende il mutabon, intende quali esami è opportuno fare se si prende il mutabon ?

Se soffre di ipertrigliceridemia l'assetto lipidico è chiaro perch, ma che c'entra però la terapia ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 217XXX

Vorrei controllare se tutto va bene facendo degli esami del sangue. Sintomi al momento a parte sonnolenza senso di stordimento a volte e formicolio alla coscia non ne ho altri. Al momento assumo mutabon da circa 2 settimane ma prima prendevo Gabapentin e olanzepina prima ancora zoloft e depakin chrono.... ancor prima eutimil....Al bisogno 5 gocce di rivotril ed ho assunto anche triptizol.... per tutto questo sono un po preoccupato. Aggiungo inoltre che sto aspettando che mi arrivi dalla Svizzera il Tofranil per iniziare a prendere anche quello. Grazie

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
" per tutto questo sono un po preoccupato. "

Cioè per cosa ? Il tofranil comunque è amitriptilina, quindi la sta già prendendo come componente del mutabon.

Non ho capito esattamente cosa dovrebbe andar male, e perché. Controllare "se tutto va bene" così tanto per controllare, o per il mutabon come misura precauzionale, o perché ci sono dei motivi per controllare qualcosa di specifico ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 217XXX

Gentile dottore vorrei fare degli accertamenti per via precauzionale visto che il mio psichiatra non me li ha mai fatti fare. Probabilmente non lo ritiene necessario ma essendo tra l'altro ipocondriaco e dovendo fare gli esami di routine più assetto lipidico volevo controllare anche l'andamento con il MUTABON e i medicinali già assunti in passato. Se potrebbe indicarmi quali valori controllare le sarei grato. Geazie

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I medicinali assunti in passato non vedo cosa c'entrino, non sono attuali.

Se è ipocondriaco, si attenga a quello che il medico le dice. Se il medico le segna esami, li fa. Se non ritiene opportuno, è lì appositamente per giudicare cose come questa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it