Utente 434XXX
Salve..assumo paroxetina da 1 anno e 3 mesi.. Da 2 mesi e mezzo ho scalato la dose da 20 mg a 10 mg sotto controllo del medico..attacchi di panico non ne ho con questa dose però mi sta capitando di sentirmi dolori alla pancia quando schiacciò verso l lmbellico ,crampi e pulsare nella pancia come il battito del cuore.il mio medico curante ha detto che è il nervoso.. Questi sintomi li avevo prima di assumere il farmaco.. Ora sta accadendo che ogni 2 settimane mi sento cosi.. Ora ho questi dolori da 6 giorni e mi sono davvero stancata. Secondo voi da cosa può essere dovuto? Con 10 mg non ho l ansia e attacchi di panico che avevo prima ma solo questi disturbi alla pancia.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Può essere che, essendo una dose minore di quella efficace, parte del disturbo si faccia risentire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Questa risposta me l ha immaginavo già.. Io pero non ho attacchi di panico quindi possibile che per uno scombussolamento della pancia dovuto dal nervoso io debba aumentare la dose? Voglio solo sapere se ci sono farmaci ke agiscono solo sulla pancia.

[#3] dopo  
Utente 434XXX

Allora?

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lei ha detto

" Questi sintomi li avevo prima di assumere il farmaco.. "

Quindi sono tornati dopo averlo ridotto.

Se la risposta se la aspettava già, non ho capito, dobbiamo cambiarla per questo motivo ?

Per sapere cosa fare deve fare riferimento al suo medico, però non capisco perché trovi strano che possano tornare sintomi del genere.


Non scriva cose tipo "allora ?" per sollecitare le risposte, non otterrà comunque risposte più rapide.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 434XXX

Ma non sono tornati tutti i sintomi che avevo senza farmaco .il farmaco l ho assunto non per il disturbo alla pancia ma perché avevo attacchi di panico e non riuscivo a mangiare e avevo pensiero depressivi. Le ho chiesto ci sono farmaci ke agiscono solo sulla pancia?

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sono tornati tutti, saranno quindi tornati parte dei sintomi che aveva.

Cosa significa "farmaci per la pancia" ? Se sono sintomi d'ansia è una cosa, se sono dovuti ad altro sono un discorso diverso, solo sapere che ha dei sintomi "localizzati" lì non consente di stabilire niente qui in questa sede.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 434XXX

Credo siano sintomi ansiosi nella pancia perché accadeva anche quando non assumevo il farmaco e quando sospesi il farmaco. Intendo un farmaco solo x il nervoso nella pancia esiste?

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma che senso ha ipotizzare un farmaco solo per un tipo di sintomi se derivano dallo stesso disturbo e vengono fuori quando il farmaco o è assente o è sottodosato ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 434XXX

Ha senso xke la mia intenzione era scalare il farmaco fino a toglierlo non aumentare la dose.. Cosi vuol dire che lo prenderò a vita? Ho solo 27 anni

[#10] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non ho capito esattamente il ragionamento. Lei scala un farmaco perché ha 27 anni, e se continua a prenderlo non si capisce perché allora deve prenderlo a vita... ?
Dopo di che, se portandolo ad una dose inferiore sta peggio, l'ipotesi è di prendere un altro farmaco per "la pancia", questo ammesso che poi scalandolo ancora non ritorni il disturbo completo come prima.
Ma questa esigenza di procedere alla sospensione del farmaco qualunque cosa accada non credo sia un consiglio del medico, il medico le avrà detto che si prova a ridurlo, poi va visto come va ovviamente.
Anche perché non capisco esattamente cosa ci guadagnerebbe a passare da un farmaco all'altro, anche se fosse questa la questione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
Utente 434XXX

No il medico mi ha dato il consenso di scalarlo.. Ma io lo voglio scalare xke mi sento rovinata sessualmente..e poi se avrò un figlio durante la gravidanza non si può assumere perché è pericoloso per il feto o sbaglio? E lei non ha capito,io non voglio passare da un farmaco all altro ma prenderne un altro contemporaneamente per la pancia.. Però alla mia domanda non ha risposto se ci sono farmaci per il nervoso nella pancia..

[#12] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è che le ha dato il "consenso" come dovesse essere un permesso. Il medico le avrà detto che poteva aver senso provare a scalarlo.

Quindi la questione è l'effetto sessuale. Ora si capisce meglio il discorso.

Niente vieta di prendere in considerazione alternative che magari tollera meglio sotto quel punto di vista. Questa divisione tra ansia di testa e ansia di pancia non ha molto senso. Il farmaco controlla un disturbo, e i sintomi con cui si esprime, che sono tipicamente sia di testa che di corpo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 434XXX

Niente vieta di prendere in considerazione alternative che magari tollera meglio sotto quel punto di vista. Che vuol dire?

[#14] dopo  
Utente 434XXX

Sono stata dal neurologo e mi ha prescritto spasmomen sintomatico per 10 giorni come vede ci sono i farmaci magari se ne va questo sintomo e non c e bisogno di aumentare.

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Continuo a non capire che senso abbia questa linea, mi pare un passo indietro sul piano della gestione del disturbo. Io mi consulterei col suo psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 434XXX

Il mio è un neurologo quello che mi segue..

[#17] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La segue un neurologo, ok. Non cambia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 434XXX

Appunto perché mi ha detto di consultare il medico ? Lui ha mi ha dato le compresse per l ansia nello stomaco

[#19] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che sarebbe lo stesso che la cura anche per il panico quindi. Bene, il resto dei commenti lo abbiamo fatto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#20] dopo  
Utente 434XXX

Sto conitnuando a prendere 20 gocce cioè 10 mg e poi 2 compresse di spasmomen somatico e mi sento meglio nella pancia. Ma ho dimenticato di chiedere al medico spasomen somatico andrà scalato? Crea dipendenza? Per 10 giorni devo assimerlo

[#21] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo si era capito. Assume per 10 giorni spasmomen, per cui la previsione è che dopo non ne abbia bisogno, in base a cosa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#22] dopo  
Utente 434XXX

In base al fatto che mi abbia rilassato la muscolatura della pancia che era contratta e quindi?

[#23] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo nessuno lo ha stabilito, che fosse contratta. Aveva questa sensazione. Però non capisco su che base tra dieci giorni si prevede non ci sia più bisogno di un'azione di questo tipo, visto che era legata al disturbo di fondo, o almeno è un'ipotesi verosimile.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#24] dopo  
Utente 434XXX

Ma cosa dice? Il medico mi ha visitata sulla pancia e i nervi erano contratti. Scusa quel farmaco serve apposta per l ansia nello stomaco.. Se questo disturbo non ce lo per molto tempo xke dovrei assumere 40 gocce? Per ora è passato. Poi quando ritornerà si vedrà

[#25] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I nervi non si contraggono, se mai i muscoli. E lo stomaco non è sulla pancia.
Detto questo, a me sembra che Lei abbia completamente perso di vista il senso del suo disturbo e stia ragionando in maniera completamente illogica sui suoi sintomi e sulla gestione del problema. Anzi, pare proprio che abbia perso di vista la strategia, in genere segno di un riaggravamento del disturbo nella sua componente fondamentale, al di là degli attacchi che non ci sono.

Detto ciò, attenuare la sensazione di spasmo con uno sintomatico non significa niente di preciso. Comunque, l'importante è che si intenda col suo medico su cosa ha diagnosticato e perché lo gestisce così.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#26] dopo  
Utente 434XXX

Non so se sia stomaco o pancia ma quel che è sicuro che mi faceva male a pressare e sentivo duro vicino l ombelico e avevo i crampi.. L importante è star bene.. Se sto bene lo stesso con 20 gocce e assumere per qualche giorno le compresse di spasmomen mi sta bene.. Se proprio sto peggio ed è irrecuperabile allora ne prendo 40 di gocce.. Non ho pensiero depressivi con 20 gocce

[#27] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ripeto quando detto prima, secondo me se come pare sta trattando dei sintomi relativi al suo disturbo originario tenendo una mezza dose di una medicina più dei sintomatici di cui è tornato il bisogno calando la dose, è fuori strada.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#28] dopo  
Utente 434XXX

Non ho capito cosa volete dire..ripetete in parole più semplici.

[#29] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che aveva una cura, funzionava, la riduce perché ha un effetto collaterale, i sintomi tornano in parte. Ma anziché cercare una cura alternativa, sembra interessato in maniera poco consapevole ai singoli sintomi, oltretutto sul momento e poi si vedrà, anziché alla diagnosi in sé.
Quindi tiene la cura a dose inefficace, e per il resto pensa di coprire al bisogno e a seconda del caso con dei sintomatici.
Non mi pare una strada costruttiva, oltretutto prende due medicinali diversi per uno stesso scopo. Ora non mi dica che uno è per la pancia e l'altro è per l'ansia...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#30] dopo  
Utente 434XXX

No in primis riduco il farmaco perché il medico disse che dopo 1 anno potevo iniziare a scalare.. Lo sapevo già che con 20 gocce l effetto collaterale non migliorava xke già l hanno scorso lo tolsi il farmaco in fretta e per un mese non lo assumevo ma la disfunzione sessuale c era lo stesso..20 gocce non sono proprio inefficienti xke non ho per niente i sintomi che avevo prima di assumere il farmaco cioè depressione e inappetenza se,noto che sto ritornando come quella situazione allora riprendersi 40 gocce.. Ma solo per dei crampi alla pancia passeggeri no! Anche il mese scorso li ebbi e durarono solo 4 giorni senza assumere nessuna compressa

[#31] dopo  
Utente 434XXX

E non mi avete risposto questo spasmomen crea dipendenza? Va scalato?

[#32] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, confermo che secondo me comunque ha perso di vista il nucleo del problema. Ma c'è il suo medico che la segue, quindi faccia pure riferimento a quello ovviamente.
Non si capisce perché chiede qui se dà dipendenza o vada scalato: lo prende dietro prescrizione, ha detto che le è stato indicato di prenderlo per tot giorni, quindi ha già ricevuto le indicazioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#33] dopo  
Utente 434XXX

Lei dice che se mi ha detto di prenderlo 10 giorni vuol dire ke poi dovrò scalarlo senza scalare?

[#34] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lo dico io ? E' Lei che ha ricevuto la prescrizione, non capisco cosa sta chiedendo. Se ha bisogno di chiarimenti sulla prescrizione li chieda al suo medico, non qui.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#35] dopo  
Utente 434XXX

E lei perché è qui su medici Italia?

[#36] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A parte per tollerare gli atteggiamenti maleducati come il suo, se legge le linee guida per i consulti, noterà che non comprendono indicazioni sulle cure da assumere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#37] dopo  
Utente 434XXX

No chiedevo lei è qui per dare spiegazioni di cosa?

[#38] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Di tante cose, incluso quello che le ho spiegato. Ma non si può insistere all'infinito. Magari non capisce, magari non è neanche disposto a mettere in discussione un punto di vista che ha ora. Ci mancherebbe.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#39] dopo  
Utente 434XXX

Ma cosa dice? Lei non è disposto a darmi spiegazioni.. Su ogni domanda mi dice chieda al suo medico e vale la pena che esiste questo sito

[#40] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lasci perdere, Lei semplicemente vuol fare polemica senza leggere le risposte.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#41] dopo  
Utente 434XXX

Le risposte io le ho lette..e lei che cambia sempre discorso..

[#42] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le risposte riguardano sempre il problema che Lei pone. Non le ha capite, può darsi. Ma fin dall'inizio aveva un'atteggiamento molto "cieco" che non prendeva in considerazione niente se non l'ultimo dei problemi nel dettaglio meno significativo, anziché considerare il senso complessivo della cosa. Non insisterei oltre.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#43] dopo  
Utente 434XXX

Sta di fatto che ora sto meglio senza aver aumentato la dose è questo l importante.

[#44] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non lo so, lo veda col suo medico. Ovviamente no, non la penso così.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#45] dopo  
Utente 434XXX

Ora sto bene. Ho sospeso le compresse di spasmomen somatico. Lei è sempre fissato con gli psicofarmaci è pronto s prescrivere solo quelli ai pazienfi

[#46] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ecco che viene fuori quel che volevasi dimostrare, il suo pregiudizio sull'argomento. Oltre ad affermazioni diffamatorie su di me che le consiglierei di evitare.

Ma come si permette ? Lei fin dall'inizio ha scritto qui per polemizzare, e poco ha capito del disturbo di cui soffre secondo me.

Scrive continuamente su un unico tema, scalare il farmaco che poi riprende. Se ci capisse di più, magari usando educazione che credo invece col suo medico usi, forse le sarebbe utile, ma è decisione sua.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#47] dopo  
Utente 434XXX

Scusa non poteva essere una cosa momentanea il fatto dei crampi? Il fatto che abbia scalato può essere una coincidenza.. Se ora sono passati perché dovrei aumentare la dose del farmaco? Non ho attacchi di panico e depressione che avevo prima questo è molto importante

[#48] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, può essere una coincidenza, ma secondo lei non lo "deve" essere e non ammette ipotesi alternative. Per quanto mi riguarda, sia la sua storia che l'esposizione dei fatti, che la concentrazione sul sintomo somatico del momento, depongono perché non sia un problema che si risolve nell'aspetto dei crampi.

Inutile che si esprima in termini di cosa deve fare, questo lo decide il suo medico, non io.

Inoltre, come minimo se risponde magari non è una cattiva idea chiedere scusa per i toni avuti in precedenza e le affermazioni diffamatorie.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#49] dopo  
Utente 434XXX

Io ho solo detto che essendo uno psichiatra come tanti altri pensate subito a prescrivere antidepressivi non ammettendo che hanno effetti collaterali di tipo sessuale ( non è vero che s tutti va via alla sospensione) e che danno effetti d astinenza a me da fastidio che non ammettere.. Mia sorella ha sospeso da 4 mesi e sessualmente non è migliorata per niente.