Utente 498XXX
gentili dottori, volevo sapere se durante un tso extraospedaliero è sempre necessario l'intervento di un medico e se questi deve essere uno psichiatra, e se per il tso che porta ad un ricovero è sempre necessaria la presenza dello psichiatra proponente ad esempio in ambulanza. grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Portuesi

28% attività
20% attualità
16% socialità
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il primo medico proponente non deve essere uno psichiatra, il secondo convalidare è preferibile che sia di una struttura pubblica e preferibilmente uno psichiatra, ma non si ritarda certo un TSO perché manca lo psichiatra.
Vi è una legge specifica sul TSO ( 833 del 78 o 77 se non sbaglio, che contiene anche altre norme ).
Sulla presenza del personale sull' ambulanza mi atterrei a criteri tecnici di valutazione prudente diligente è sufficientemente esperta caso per caso, non mi risulta vi siano norme di leggi nazionali ( ciò non impedirebbe la presenza di un regolamento locale ).
Dr Giovanni Portuesi

[#2] dopo  
Utente 498XXX

grazie dottore della risposta. Non mi è ancora chiaro se ad esempio il medico del csm presenzia alla procedura di ricovero o no. Anche se non ci sono delle norme specifiche al riguardo, la prassi cosa prevede? grazie