Salve vorrei sapere se le compresse abilify 5 mg aiutano a diminuire il senso di derealizzazione

Salve dottori, sono serena ho 29 anni e dal 29 agosto 2019 che improvvisamente ho cominciato a non dormire, per circa una settimana di seguito non ho riposato passando giornate terribili e devastanti. Ho avuto attacchi di panico terribili, ansia e tachicardia davvero forti.. . ho cominciato ad avvertire una sensazione spiacevole di distacco dalla realtà, come se tutto era strano, mentre ero impegnata nel fare qualcosa mi chiedevo se ero io a fare tutto ciò oppure qualcuno altro! Anche nel guidare avevo questa triste sensazione come se a guidare non fossi io ma qualcun altro.. mi sembra di avere un velo davanti gli occhi e la vista non è perfettamente limpida. (c’è inoltre da dire che ho fatto ad agosto una visita oculistica dove tutto era assolutamente a posto). Rientrata a casa dopo le vacanze ho deciso di farmi seguire da una psicologa/psicoterapeuta dove mi ha diagnosticato trauma forte da stress e disturbi dissociativi (derealizzazione in particolare). Ora sto seguendo una tecnica per diminuire il dolore del trauma chiamata emdr. Il mio psichiatra mi ha prescritto e sono in cura da un mese le gocce di BRINTELLIX.. non sto trovando grande beneficio e i sintomi di derealizzazione, mancanza di concentrazione anche solo nel seguire dei discorsi ho difficoltà, difficoltà nel ricordare e senso continuo di non riuscire più a provare sentimenti e amore. Da qualche giorno mi è stato prescritto un nuovo farmaco da prendere la sera chiamato ABILIFY 5 mg! Secondo voi ritornerò a stare bene. e ad avvertire meno i sintomi elencati? Grazie mille medici
Buona serata
Serena
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gentile utente,

Non capisco due cose:
a) quale trauma ?
b) brintellix è indicato per la depressione, Lei riporta alcuni sintomi e una diagnosi che non è propriamente una diagnosi ma una descrizione di un tipo di situazione.

Lei poi parla di una domanda circa il fatto che sia davvero lei a compiere le azioni etc. Ma chi ha definito questo "derealizzazione" ?

La diagnosi psichiatrica che ha ricevuto quale è ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini