Derealizzazione invalidante

Salve.
Sono una ragazza di 24anni.
Un anno fa la mia vita é totalmente cambiata.
Una mattinata come tante, tranquilla sul letto, avevo poca voglia di svegliarmi, io mio cuore sembrava scoppiare, tachicardia a 160 battiti.
Passai due mesi in un stato terrificante, paura di un nuovo attacco, attacchi di panico.
Due mesi dopo, un pomeriggio ero di ritorno dal parrucchiere non riuscivo a guidare, ero stordita, qualcosa non andava.
Mi corico, la mattina dopo mi sveglio come in un sogno.
Vado avanti per mesi, non capendo di cosa si trattasse, alcuni giornate andavano meglio altre invece uno schifo.
Ad ottobre mi rivolvo da una psichiatra affinché mi aiutasse, la diagnosi é stata: derealizzazione con attacchi di panico.
Da lì sono in cura con il cipralex (10mg) che nei mesi ha migliorato decisamente il mio stato, ma mi ha fatto prendere 13 kg.
Giovedi sera ho iniziato a sentirmi strana, mi corico e la mattina dopo la derealizzazione era peggiorata, mi sento malissimo, una paura folle e questa sensazione di stato "sognante".
Credevo davvero che andasse meglio, che stessi guarendo e invece no...
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Il dosaggio della terapia attuale può non essere sufficiente per il trattamento totale dei suoi sintomi.

Se tra gli effetti collaterali vi è l'aumento del peso è possibile anche considerare una terapia differente per ristabilire un peso corporeo più adatto al suo fisico.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
La specialista ha attribuito i sintomi al cambio di stagione ma penso anch'io che il farmaco non sia adatto. Quindi potrei prendere qualcosa di simile che ristabilisca anche il peso?
[#3]
Utente
Utente
E che soprattutto mi aiuti a star meglio