Utente
Vorrei sospendere il felison da 30 mg e il rivotril da 3 mg al giorno, in una struttura che sia convenzionata con il SSN perché non ho molte risorse economiche.
Non me la sento di provarci da solo, perché mi è capitato ma non sono riuscito.
Sono terrorizzato dalle crisi di astinenza e mi aspetto che in un ambiente apposito con personale esperto non possano avvenire.
Vi ringrazio!

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
la pertinenza relativamente alla sospensione di prodotti benzodiazepinici in presenza di abuso e/o dipendenza è del SER.D. competente per territorio.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
grazie dott. Ruggiero.
Nel mio caso rischierei la morte se interrompessi bruscamente?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi spiega qual'è la domanda ? Lei vuole andare in una struttura per sospendere. Non spiega se si tratta di una terapia che il medico ritiene Lei debba proseguire. Non pone una domanda, e in fondo ne pone una assurda allo scopo di parlare di ciò che la terrorizza.

Il suo problema è questo pensiero, non l'argomento dell'astinenza. Men che meno come sospendere. Se è necessario, un medico glielo indica, è scontato che non debba far da solo, è scontato che Lei già questo lo sappia, e insulso che lo chieda.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dott. Pacini!
è che ne sono terrorizzato, vorrei quindi sapere qual'è la dose minima per la quale si rischia la morte. Io sto male, molto male a pensare che anche a me potrebbe capitare, vorrei che nel mio caso fosse scongiurato.....

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, visto che il problema è il modo in cui ci pensa, deve far curare questo tipo di pensiero. Per adesso non ha capito, insiste solo con domanda in cui chiede delle cose prive di senso pratico. Sapere quello che lei chiede, ammesso che ci sia una risposta sensata a domanda poste così, non le serve a nulla comunque a "scongiurare" quello che lei teme. Serve che lei non ci pensi in questo modo.

Detto questo, le ricordo che il modo che ha di insistere su questa domanda ha già prodotto comportamenti inadeguati da parte sua nei confronti del sottoscritto.

Vedo che nonostante questo non riesce a proseguire sulla stessa linea.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6] dopo  
Utente
Ma no, Dott. Pacini, non era mia intenzione offenderla o prendermela con Lei.
Per problemi famigliari sto attraversando un periodo nero. Forse è anche per questo che la psichiatra che mi segue mi ha prorogato l'assunzione di 30 mg di Flurazepam al giorno. Io dormo meno bene, ma meglio di nulla.
Sto male. Sto male.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, era sua intenzione, evitiamo di fare affermazioni incoerenti.
Sta ponendo a raffica domande prive di senso sempre ruotanti intorno alla sua cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"