Claustrofobia?

Buongiorno, vorrei sottoporvi questo fatto. Premetto che in passato non ho mai sofferto ne' di attacchi di panico ne' di claustrofobia . Mi e' successo pero' ultimamente che, salendo in auto con amici e dovendo accomodarmi sul sedile posteriore (in auto 3 porte) sono stato preso da forti attacchi di ansia dovuti al fatto di sentirmi in trappola e per il fatto che la mia facolta' di uscire dipendesse dalla volonta' degli altri passeggeri (che avrebbero dovuto scendere e spostare il sedile anteriore). Solo i brevi tragitti hanno fatto si'(a mio avviso)che io sia riuscito, con notevole sforzo, a non perdere il controllo di me stesso. Questo malessere non mi prende se invece viaggio sul sedile posteriore di un'auto a 4 porte e mi trovo collocato accanto a uno dei due sportelli. Grazie, cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
gentile utente,

la sintomatologia descritta potrebbe essere dovuta ad un disturbo d'ansia.
L'eventuale diagnosi e' possibile con visita diretta ed in considerazione del tempo di manifestazione del disturbo.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
grazie per la rapida risposta. La saluto cordialmente
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto