Utente 551XXX
Buonasera Dottori,
Volevo porvi dei quesiti:
Continuo ad avere attacchi di ansia (non di panico) abbastanza forti anche con paroxetina a 30mg/die come suggerito dallo psichiatra (la assumo da 5 anni) e al bisogno faccio utilizzo di benzodiazepine (Tavor 1mg)
Noto che nonostante io assuma una compressa al momento del bisogno essa non ha su di me nessun tipo di effetto ne a breve ne a lungo tempo se non un blando senso di offuscamento a distanza di qualche ora.

Ho provato ad assumere EN circa 15gtt ma anche esso non ha effetti calmanti o rilassanti ne tantomeno ipnotici.

Vorrei capire è il dosaggio che è inefficace?

1mg sembra tanto e inoltre vorrei proprio evitare l'uso di suddetti farmaci.

Inoltre come mai questa paroxetina che una volta funzionava non funziona più?

Vorrei sentire più pareri in merito perché, a 27 anni, vorrei trovare una soluzione ma i medici non hanno saputo darmi molte indicazioni e mi ritrovo a combatterla da solo con la psicoterapia...
Un sentito grazie a tutti.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Come mai la dose rimane quella di 30 mg ? E' stata considerata anche l'idea di cambiare antipanico, o associarne un'altro ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 551XXX

Salve, grazie della risposta.
Il medico mi ha detto di provare a passare dai 20mg precedenti a 30 mg poiché poteva essere che avessi instaurato una sorta di tolleranza.
Adesso a circa un mese che assumo 30mg i risultati sono praticamente nulli.
Abbiamo anche provato a sostituire molecola con elopram ma il risultato è stato devastante quindi siamo ritornati su paroxetina che secondo lui è un ottima molecola.

Ho provato a sostituire il tavor con l'En.. ma senza avere grandi benefici.
Ricordo che ne utilizzo dosaggi bassi con un massimo di 1mg quindi magari è la dose che non è efficace non il farmaco.

Sto cercando di sentire campane diverse perché nonostante sia una persona con grande forza di volontà vorrei trovare una terapia efficacie cosa che al momento sembra non esistere.
Preferirei magari mi venisse detto:
"Lei è cosi e non può guarire ma solo alleviare"
Almeno mi metterei l'anima in pace.
Grazie mille

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quello che mi chiedevo sulla paroxetina è perché solo fino a 30 mg, visto che di fatto non sta funzionando.
Esistono altre opzioni, elopram escluso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 551XXX

Perché, 30 mg è un dosaggio basso?
Non me ne rendo conto.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è il dosaggio massimo, tutto qui, Mi chiedevo perché fosse stato abbandonato a dosaggio intermedio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 551XXX

Gentile Dottore grazie della sua assistenza,
Ho chiamato il medico e mi ha alzato il dosaggio a 40mg/die.
Per avere gli effetti desiderati devo comunque aspettare 1 mese giusto?
Grazie mille.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Più o meno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 551XXX

Grazie mille!
Buona giornata.