Utente 575XXX
Buongiorno,
Ho problemi di ansia e panico da molti anni.
Curati una prima volta anche con farmaci presso uno psichiatra, poi però tutto è tornato come prima, come se non mi fossi mai curato.
Ora sono senza cura e non riesco più neanche a recarmi dal mio psichiatra per sopraggiunta paura di guidare e di sentirmi male in giro.
Attualmente vivo recluso in casa perché non riesco a stare mai bene e non ho ottenuto mai una terapia adeguata ai miei problemi.
Non so più a chi rivolgermi o cosa fare per ridurre il mio problema, ho dovuto lasciare anche il lavoro perché l'ansia era troppo forte e mi impediva di funzionare.
Vorrei sapere se è possibile farsi certificare il mio disturbo in qualche modo.
Non so più cosa fare.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Farselo certificare significa che qualcuno l'ha visitata. Ma come mai la priorità è farselo certificare e non invece semplicemente curarlo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 575XXX

Perché i farmaci presi e le terapie fatte non hanno funzionato e ora mi ritrovo di nuovo bloccato. Allora pensavo che se esistesse almeno un modo di farsela certificare forse potrei almeno avere delle facilitazioni visto che non ho più una vita normale.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quali cure ha seguito ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 575XXX

Sono stato in cura da uno psichiatra per 5 anni. Ho preso vari farmaci come paroxetina i primi anni, poi ansiolitici vari. Non sono riuscito a seguire più le cure perché i dosaggi e la paroxetina mi davano effetti collaterali che mi hanno spaventato, ma secondo lo psichiatra avrei dovuto prendere dosi anche maggiori che però non riuscivo a prendere per paura di stare ancora peggio.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è però chiaro se abbia esaurito le opzioni disponibili. Oltre alla paroxetina, non utilizzabile in maniera ottimale, cos'altro ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 575XXX

Ho preso xanax, prima ancora ansiolin.