Psicofarmaci

Salve dopo anni e anni di antidepressivi, ansiolitici non sono riuscita mai ad avere benefici.
premetto che soffro di ansia e panico da oltre 10 anni, con episodi depressivi e angoscia.
poi si sono aggiunte dipendenze da alcol (a scopo ansiolitico) e dipendenza da slot.
Sono in cura al sert sia per alcol e sia per le slot.
da circa 15 giorni mi sono recata da un nuovo psichiatra che mi ha diagnosticato disturbo bipolare connotato con dipendenze.
la terapia è resilient 83 1compressa Matt.
E 1 a sera, leponex 25 al momento 1/2 compressa che sto aumentando a poco fino arrivare a 1.e paroxetina 20 una compressa a sera, e poi siccome prendevo da circa 1 anno lorazepam 2, 5 metà mattina e metà sera me l ha rimasto dicendo che il prossimo mese lo toglierà perché subito mi può causare astinenza.
ora la mia domanda è, continuo ad avere attacchi di panico in certe circostanze, continuo ad andare a giocare alle slot per poi avere crisi depressive.
quanto devo aspettare che il litio faccia effetto?
E con questa cura è vero che mi può aiutare anche sull impulso a giocare?
È normale avere ancora queste oscillazioni d umore?
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Ci vorrà del tempo ed i dosaggi probabilmente andranno rivisti.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 4k 197 21
I farmaci sono importanti, ma altrettanto importante è la gestione degli impulsi e degli attacchi di panico, cioè quello che lei fa, come agisce durante quelle emergenze.
Sarebbe utile un supporto psicoterapico di tipo cognitivo comportamentale, e non dovrebbe aver accesso al denaro per evitare di giocare alle slot. E' utile anche un regime di vita corretto con attività fisica, orari dei pasti e del sonno regolari, scelta delle persone da frequentare. Sembrano banalità, ma una vita più "strutturata" aiuta a evitare le crisi.

Franca Scapellato

[#3]
Utente
Utente
La ringrazio dottoressa,io faccio già psicoterapia al sert per quanto riguarda il gioco.ma lo psichiatra mi ha detto che con i farmaci vorrebbe evitare le gli stati depressi così da evitare il gioco e l alcol.vorrei chiedere al dottor Ruggiero cosa significa andranno rivisti i dosaggi, sono bassi?e poi la mia domanda :il litio o l antipsicotico aiuta alla gestione delle slot? Grazie
[#4]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 4k 197 21
I farmaci che stabilizzano l'umore e riducono l'ansia, come il litio e l'antipsicotico aiutano certamente a gestire la ludopatia, però, come dice il collega Ruggiero, l'effetto pieno richiede tempo e le dosi andranno regolate sulla base dei risultati, e quindi forse aumentate.
Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto