Cipralex, un'informazione

Salve, ho iniziato a soffrire di ansia da cancerofobia, con conseguenti pensieri catastrofici e crisi di pianto.

Mi è stato prescritto cipralex, e adesso abbiamo raggiunto il dosaggio di 10mg al giorno.

Il fatto è che mi è stato detto di prendere 5 gocce al mattino e 5 la sera, mentre leggendo il foglietto illustrativo ho letto che parla di una dose singola al giorno.

Ho intenzione di seguire ciò che mi è stato detto ma vorrei capire se c'è differenza tra prendere 10gocce una volta al giorno, o 5al mattino e 5 alla sera.

Non capisco questa suddivisione, anche perché mi sarebbe più comodo prenderlo una volta sola al giorno, vorrei soltanto capire e avere un secondo parere anche da uno specialista, dato che il farmaco mi è stato prescritto dal medico di base.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Il farmaco è utile in mono somministrazione.


Se desidera una modifica deve contattare uno psichiatra che la visiti direttamente.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
La somministrazione spezzata tra mattina e sera ha qualche effetto collaterale o può risultare inutile? Il periodo è quel che è, ho contattato il medico di famiglia prima di andare da uno specialista perché volevo fare le cose bene e con calma al termine di questa situazione, in modo anche da capire a chi rivolgermi, questa situazione è iniziata a febbraio per cui mai mi sono trovata in una situazione simile.
Tuttavia se pensa che ciò possa comportare qualche problema vedrò comunque di muovermi prima della fine di questa emergenza sanitaria.
La ringrazio per quanto mi ha detto, e in anticipo se intenderà rispondermi.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Non è propriamente una modalità corretta però non è vietata o scorretta in assoluto.