Ansia da prestazione

salve,
soffro d'ansia da prestazione da circa 4 mesi, a fatica alcune volte riesco ad avere un erezione durante il rapporto sessuale (sono sposato da 10 anni e ho una figlia e non ho mai avuto problemi di erezione) da circa un mese sono in cura da una psicologa ma ho paura che senza un farmaco non riesca a superare quest'ansia che è diventata molto forte anche durante la giornata perché penso sempre alla stessa cosa cioè a questo problema.
Esiste un farmaco per questo problema che è a livello psicologico?

non sto chiedendo una prescrizione ovviamente ma solo un consiglio
grazie in anticipo
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Gentile utente,

Quindi il problema consiste nel fatto che a partire da un episodio di deficit di erezione si è poi innescato un pensiero insistente nonostante poi altre volte il rapporto vada bene ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
si esatto, ho iniziato ad avere ansia prima del rapporto però riuscivo cmq ad avere l'erezione, poi ho avuto un episodio di deficit completo e mi sono bloccato completamente, negli ultimi due mesi causa bambina abbiamo avuto modo di farlo due volte e in entrambe le occasioni ho avuto un deficit per poi riprovare dopo qualche minuto e riuscire ad avere un rapporto completo ma con eiaculazione precoce. nonostante cmq in 4 tentativi 2 sia riuscito ad avere rapporti l'ansia rimane ed è anche forte.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Probabilmente c'è uno stato ansioso o un tono umorale più basso, cosa che tornerebbe anche con l'eiaculazione precoce, e contemporaneamente poi si sovrappone la "fissazione" per l'erezione non sempre buona. Fosse una volta ogni tanto, rientra anche nella normalità, sta di fatto che però o per lei non è normale, o lo ha percepito come anomalo perché in generale non sta sereno, di fondo.
Visto che sono due mesi, sì, una cura forse sarebbe indicata.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la disponibilità, per cura si intende antidepressivi o ci sono altri farmaci? oggi sono stato da uno psichiatra che mi ha prescritto daparox però ho letto che da effetti indesiderati sul libido e sull'erezione, sempre come consiglio le chiedo se per lei può essere una cura accettabile o se secondo lei ci sono farmaci migliori? non le sto chiedendo di criticare l'operato di un sua collega ma semplicemente glielo chiedo perché nel caso provo a contattare altri specialisti della mia zona, non vorrei iniziare a prendere un farmaco che mi dia altri problemi.
grazie
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Certo, capisco che possa sembrare contraddittorio che farmaci con effetti sessuali servano nell'ansia da prestazione. Uno può giustamente pensare ? Se mi danno deficit d'erezione, come fanno a farmi passare l'ansia di non avere una buona erezione.
Ecco, invece capita che, se proprio gli effetti non sono pesanti, l'ansia da prestazione cala e la prestazione migliora. L'effetto più frequente è il ritardo eiaculatorio, nell'uomo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio, ma secondo lei il daparox può essere un buon farmaco o ci sono altri farmaci con meno controindicazioni? non le chiedo di farmi nomi di farmaci ovviamente ma vorrei solo sapere se ci sono farmaci migliori per la mia situazione.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio