Utente
Salve,
Sono una ragazza di 26 anni ho passato l ultimo periodo cioè un anno un po bruttino
Ho partorito una bimba e dopo il parto ho iniziato ad avere molta ansia di morire e con conseguenti attacchi di panico e credo anche depressione post parto diciamo oggi alla grande bene o male gestisco un po la cosa e credo di essere un po uscita certamente l anno scorso stavo peggio...
Ma l unica cosa che mi fa stare ancora male è una bruttissima sensazione nella fase dormiveglia
Io mi giro di fianco do la buonanotte a mio marito e mi giro per dormire e nella fase che sto cercando di dormire entro in un incubo...
Sento come se il mio cuore la mia testa il mio udito il mio respiro tutto si sia fermato tipo un black out e io ne sono cosciente mi sento pesante e come se stessi x essere tirata dal mio corpo come stessi per morire poi cerco di risvegliarmi e mi sveglio e sento che tt funziona respiro battito e udito poi cerco di riaddormentarmi e ricapita un paio di volte finché nn dormo tranquillla a volte prendo il cell per distrazione edormo a volte mi alzo vado in bagno o bevo acqua e la sensazione sparisce

Nn so piu cosa pensare confido nella vostra risposta...


Ps nn succede tutte le notti

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È probabile che sia una sequela dello stato in cui versa che non pare sia stato trattato in modo efficace per cui sta facendo cronicizzare il disturbo con l’evidenza di questi sintomi che compaiono in modo alternato.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Quindi secondo lei è legato all ansia?