Utente 463XXX
Buongiorno sto' assumendo prameffex (escitalopram) da circa 20 giorni.
Ho iniziato con 1 goccia da aumentare ogni 3 giorni e con oggi sono a 7 gocce.
Dopo l'assunzione mi sento come un nodo alla gola e sensazione di mancanza del respiro.
Faccio presente che assumo anche 50 mg di atenololo per extrasistole sopraventricolari.
Ho letto sul bugiardino di non associare il prameffex con medicinali che servono per il ritmo cardiaco.
Ora, i miei sintomi sono legati agli effetti collaterali iniziali del prameffex (forse ansia) o l'associazione tra atenololo e prameffex?
Ringrazio chi rispondera'.
Saluti.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Questi sintomi sono comuni all'inizio. Andrebbe anche capito in che senso soffre di extrasistoli, cioè se sono particolarmente frequenti, se c'è un'aritmia che le produce, o semplicemente significa che riferisce la sensazione di salto del battito o accelerazione, e da qui è stato dato un farmaco rallentante.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Grazie dottore con la pastiglia non le ho quasi piu' , sento ogni tantoancare un battito e accelerazione come dice lei. Percio' posso assumere il prameffex senza problemi? La ringrazio

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che vuol dire questa domanda ? Senza quali problemi ? Quelli che potrebbe darle in futuro ?

Ha ricevuto una prescizione, io mi riferivo al fatto che verificasse anche la specificità della prescrizione del betabloccante, visto che spesso sono prescrizioni fatte da chi riferisce sintomi poi attribuiti alla fine ad una diagnosi precisa, e non indipendenti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 463XXX

Grazie nel frattempo di avermi risposto, io chiedevo semplicemente se posso assumere il betabloccante con il prameffex o ci possono essere controindicazione. Comunque il betabloccante lo assumo gia' da 10 anni. Grazie

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Di quel tipo però, a fronte anche del fatto che il medico che ha prescritto l'uno lo sapeva che prendeva anche l'altro, presumo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it