x

x

Rialzare paroxetina

Salve dottori, stavo abbastanza bene dono una ricaduta ansiosa lo scorso anno, gli ultimi mesi avevo abbassato paroxetina fino a 7mg.
circa.

Ma da venerdi mi sono ritrovato, reimmerso improvvisamente in uno stato di ansia-depressivo, ansia fortissima tutto il giorno come un motore che non decelera.
Non riesco a dormire e a calmare l'ansia, L'umore crollato.

Ieri ho parlato con uno specialista di urgenza che ho trovato al centro, e mi ha detto che secondo lui e' un effetto del calo della paroxetina.

Devo rialzarla a dose efficace e tamponare con benzodiazepine.

Io l'ho portata in 2 giorni da 7 a 15mg...soltanto che sto peggio di prima.
Di notte Vampate di calore, mani sudate, ansia a tratti fortissima, anche se l'avevo anche prima, magone dentro...nausea.

Chiedo se e' normale riavere questi effetti collaterali non avendo mai smesso di prenderla, e se ci vorra' ancora il solito tempo di latenza prima di avere dei risultati.

pensavo di averli solo quando si cominciava da capo.

GRAZIE!
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Deve attendere sempre almeno 3 settimane dall’aumento della posologia.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore.
Per cui mi sembra di capire che gli effetti collaterali del farmaco possono ripresentarsi quando lo si riporta a dose piena da una dose bassa...