Utente
Buongiorno,
a mia sorella di 70 anni è stato prescritto nuovamente dal medico di base Citalopram 40 mg dopo interruzione di alcuni mesi.
Citalopram che aveva già preso per diversi anni allo stesso dosaggio per disturbo d'ansia.
Chiedo gentilmente se puo' essere corretta la prescrizione in questo modo: iniziare con 5 gocce fino ad arrivare a 30 gocce (aumentare una goccia ogni 3 giorni).
Dopodiché eseguire ECG e passare a compressa 40 mg.
Mi chiedo: 30 gocce non sono 60 mg?
e 40 mg comunque possono essere adeguati per una donna di 70 anni?

grazie di cuore per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Solitamente per gli anziani i dosaggi sono inferiori. La scelta di trattamento è prerogativa di chi ha visitato sua sorella.

Se ritiene che la terapia debba essere valutata da uno specialista è utile prenotare una visita.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite per la celerissima risposta dr. Ruggiero.
I miei sospetti erano quindi fondati.
Grazie ancora e buon lavoro a voi tutti.