Utente
Circa tre settimane fa mio padre ha avuto una sorta di crisi, ha cominciato a fare azioni ripetute in modo continuo (tipo girare continuamente il bicchiere o altro) e ripetere parole o frasi senza senso per quasi 24 ore senza fermarsi, inizialmente ci riferiva di sentirsi come se fosse ubriaco (non beve).
Una volta portato in ospedale sono stati eseguiti tutti gli esami del caso (tutto negativo).
Unica ipotesi a cui abbiamo pensato è che lui non abbia dormito per tanto tempo (a causa di stress per una causa in atto) e anche perché giorni prima era facilmente irritabile, si alzava la notte perché non riusciva a dormire e dimenticava le cose a breve termine, anche se lui alla fine era in sé.
È stato in terapia per circa 3 settimana avendo notevoli miglioramenti anche se aveva sempre gli scatti delle azioni stereotipate.
In quanto a memoria a lungo termine ricorda tutto, ma tende a dimenticare le ultime cose.
Mercoledì (quindi 3 settimane dopo) sembrava essere tornato quasi normale tanto che venerdì è stato dimesso (senza una diagnosi a parte quella del sonno).
Ma ora siamo quasi punto e a capo, non riesce a stare a letto neanche di notte tende sempre ad alzarsi e a fare sempre qualcosa tipo lavare piatti, pulire, fare il caffè anche a notte fonda, passeggiare nel corridoio continuamente.
Anche il comportamento è diverso e non è lui, è rallentato, è strano.
Cosa potrebbe essere?
Siamo disperati non riusciamo a dormire neanche noi più

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
E' stato ricoverato in quale reparto?

La diagnosi di dimissione quale sarebbe?

La terapia di dimissione cosa include?


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
La terapia di dimissione (reparto di psichiatria) include:
quetiapina 50gr cp RP 1 compr ore 18

Depakin 500mg 1 cp ore 21

Valdorm 15mg 1cp ore 22

Pantorc 20mg 1cp ore 8

Akineton 2mg 1cp ore 8

Diagnosi: altre e non specificata psicosi.

Mio padre ormai sta sempre alzato a camminare o a fare qualcosa come lavare i piatti e altro, anche la notte dorme massimo 2 ore e poi si alza accende luci fa il caffè ( alle 2 di notte) e comincia a camminare, riesce a ricordare eventi passati , riesce a fare qualsiasi cosa anche conti a memoria, ma non dorme più sente sempre il bisogno di muoversi.
Non riusciamo più a dormire nessuno in famiglia, cosa può essere successo? Vi prego aiutatemi

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Quindi ha una diagnosi di psicosi non è uscito senza diagnosi anche se la terapia sarebbe un pochino bassa.


Non ha specificato l’età di suo padre.


La presenza di una sintomatologia improvvisa di questo tipo deve escludere anche patologie neurologiche.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Mi scuso per le informazioni frammentate, mio padre ha 55 anni, anche stanotte stessa situazione, ha dormito 2/3 ore e poi si è alzato e ha cominciato a camminare e fare cose, il problema è che sta poi tutto il giorno a fare così e non riposa. Lui riconosce tutti, ricorda tutto tranne a volte le cose avvenute nel breve termine, e riesce a fare anche cose più difficili. Cosa lei pensa che potrebbe essere? E come terapia dovrebbe essere cambiata? La ringrazio ancora

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Farei fare una valutazione neurologica per capire se non ci siano patologie correlate, se non è stata già fatta durante il ricovero.

È piuttosto difficile se non impossibile che una psicosi possa manifestarsi a 55 anni senza sintomatologia pregressa.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la disponibilità, in reparto sono stati effettuati: esami ematochimici, ECG, RMN encefalo, EEG e cons. Neurologica.

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#8] dopo  
Utente
Potrebbe essere possibile che possa esserci qualche problema in qualche altro organo o parte del corpo? Purtroppo non ne capisco molto.

[#9] dopo  
Utente
Le scrivo ciò che di più strano ho trovato tra i referti rispetto ai valori di riferimento:
Proteinca C reattiva: 0,70 (valori di rif. 0,50)
Bilirubina Totale: 1,60 ( 1,50)
ALT: prima 73 e poi 89 (valori rif 0-50)
AST: 75 e poi 70 (0 - 50)
CPK: 1023 (val rif. 170)
Globuli Rossi: 5,70 ( 5,50)
REFERTO EEG: Su una attività mediovoltata e strutturata s'inseriscono sporadici grafoelementi polipunta onda a diffusione sincrona e bilaterale e modica prevalenza sulle derivazioni anteriori bilateralmente.
Conclusione: anomalie specifiche dell'attività bioelettrica cerebrale.

RM Encefalo evidenzia pregresse ischemie cerebrali. L'esame evidenzia minuti focolai di alterato segnale sottocorticale frontale bilaterale di verosimile significato ipossico ischemico cronico.