Utente
Mio marito dopo anni di cocaina e un percorso duro e lungo per uscirne (anche tramite sert ma nn solo in quanto non ci voleva andare ho dovuto impormi con minacce via legale) ora fa uso di marijuana.

Non è più aggressibo non mi tratta male anzi è tornato quello di quando ci siamo sposati ma io non tollero più niente neanche l l'odore dello spinello.
Mi viene il nervoso e non capisco più niente.
Abbiamo 2 bambine una di 15 anni che capisce cosa sono le drogje e prima o poi lo capirà non accetto questo ma non so cosa fare.
Lui mi ama io sono combattuta.
A voltr vorrei eliminarlo dalla mia vita xche non accetto che lui dopo tutto quello che abbiamo passato ancora faccia uso di sostanze.
Ho paura chr non sia più amore il mio piuttosti soppprtazione

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può scegliere di divorziare e risolve la questione, piuttosto che tollerare questi comportamenti insani.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Quindi non sono io una pazza che esagera perche sono stata scottata. È insano fare uso di marjuana giornalmente....? Lui cerca sempre di comvincermi che non fa male che è solo il fiore che solo 2 tiri per rilassarmi. In realtà non è alterato (so cosa vuol dire fatto purtroppo) si alza la mattina fa tutto ma non credo l uso di sostanze sia una cosa che possa essere condiderata normale anche se poco anche se marjuana...io non sono una psicologa ma credo che lui sia una persona dipendente da sostanze prima la coca poi le birre ora la maria chissà poi...e il problema andrebbe studiato alla radice perché ha bisogno di sballarsi o straviarsi?
Abbiamo anche un sacco di casini lavorativi e questo non aiuta ...ma io non mi drogo...lui ha sempre bisogno dell aiutino...esiste un tipo di personalità del genere?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non capisco perchè debba chiedersi queste cose alla sua età, adulta e con dei figli.

Probabilmente fino ad ora è vissuta in una bolla di sapone.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Beh forse perche dopo 20 anni di matrimonio due figlie un attivita in comune ecc ecc non è facile e anche perché certe personalità sono bravissine a fuorviare a stravolgere la realtà...infine probabilmente la mancanza di indipendenza economica sicuramente gioca a mio sfavore. Mille ripensamenti mille promesse infrante. Ma lei ha ragione non ha senso andare avanti così. Non sono felice. E questo è sufficiente a spezzare l incantesimo. Mi devo mettere in testa che se nn è cambiato finora non lo farà mai. È bipolare e sociopatico promette e non mantiene persiste nei suoi vizi e con due bambine non posso e non voglio permettere che crescano per sempre con un padre problematico... inizierò il percorso alla ricerca della mia libertà da questa schiavitù che è durata fin troppo.