Utente
salve, ho 22 anni,
quando ne avevo 18 mi è stata diagnosticata la sindrome di tourette con OCD associato, ho un disturbo della personalitá borderline e soffro di dipendenza affettiva.

Diciamo che solamente l’anno scorso mi hanno diagnosticato una sindrome di depressione maggiore ma stavo male gia da quando avevo piu o meno 15 anni.

Ho iniziato a prendere i farmaci a settembre dell’anno scorso dopo che purtroppo durante l’estate sono stata vittima di una violenza sessuale che mi ha portaro ad avere un ulteriore crollo emotivo molto forte e ho deciso di iniziare con i farmaci.

Ho cambiato diversi psichiatri da settembre dell’anno scorso fino a che è arrivato il ricovero al TSO a dicembre per tentato suicidio, sono stata ricoverata una decina di giorni, uscira fuori stavo meglio, ho iniziato una terapia forte, prendevo 2 antidepressivi, un antipsicotico e 2 ansiolitici al giorno e ho passato da gennaio a maggio con questa terapia tanto da diventarne assuefatta...usciti dalla situazione quarantena mi sono fidanzata e stavo meglio, diciamo che la quarantena e il fatto di essere costretti a stare dentro casa mi ha fatto sentire al sicuro, non riuscivo neanche ad uscire di casa io, dentro a quelle 4 mura mi sentivo cosi protetta che mi sono sentita completamente sollevata di esserci stata per quasi 6 mesi perdendo quasi totalmente il contatto con tutta la realtà al di fuori.

L’unico contatto che avevo era con un ragazzo che ho conosciuto in quel periodo e che finita la quarantena mi ha spinta ad iniziare a riuscire e cosi anche a snettere i farmaci perchè troppo forti e non adatti a me, diciamo che trovandomi ad essere una persona dipendente dagli altri appena una persona diventa il centro del mio mondo io mi annullo divento completamente inesistente, lotto continuamente per riuscire a risalire a galla ma a volte sono tutti tentativi invani.

cosi mi sono fatta convincere a smettere tutto, ho cambiato psichiatra, ho iniziato a fingere alle sedute, a fingere le cose da dire per evitare di farmi prescrivere i farmaci per potermi curare e non deludere lui, per un pó sono stata ok, ma è da un pó che sto di nuovo parecchio male, vorrei richiudermi in queste 4 mura, rimanere in casa, non uscire piu, ho degli attacchi di panico molto forti, inizio a tremare cosi forte da battere i denti, mi sento svenire, ho le vertigini, alterno momenti di rabbia e nervosismo, momenti che non riesco a trattenermi e vorrei farmi del male (come ho gia fatto in precedenza, ero autolesionista) somo triste, non vedo un domani...scusate se mi sono divulgata troppo, volevo sapere se qualcuno di voi ha qualche consiglio su cosa potrei fare per poter stare un pó meglio.

ringrazio chiunque risponderà.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Come mai non ha ancora ricontattato il suo psichiatra per sentire da lui come procedere ? Mi parrebbe la cosa più semplice.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
si lo so, solo che non posso permettermene uno privato, e per come sta andando la situazione con il covid in questo momento non si vanno vivi nemmeno nel sistema pubblico, quindi mi chiedevo solamente se qualcuno poteva darmi qualche consiglio di aiuto.
grazie in ogni caso
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
I servizi pubblici sono aperti ed è possibile accedere attraverso alcune indicazioni che vengono fornite dai singoli servizi.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cosa significa qualche consiglio di aiuto ? Non si capisce cosa intende. Se ha bisogno di una cura, che c'entra un sito ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"