Togliere abilify

Buongiorno a tutti, questo non è il solito post, per lamentarsi degli psicofarmaci, quanto, un post per richiedere agli specialisti, un informazione sulle procedure il meno possibile di parte.
Io attualmente, prendo, 10 mg di abilify, dosaggio minimo.
A livello lavorativo e personale, sto riuscendo a rendermi indipendente dai servizi, e anzi adesso, sono io che aiuto altri ragazzi psichiatrici come volontario.
Nell ultima visita psicologica, la psicologa, mi ha detto che non aveva nulla da analizzare e nemmeno ha fatto pagare la parcella, offrendomi un caffè.
Mi vesto sempre bene, studio, lavoro, faccio lunghe camminate, ascolto molta buona musica.
Lo psichiatra, dice, che se continuo così per un tempo lungo, potrebbe, togliere quella pasticca che prendo.
Mi chiedo, se questo sia vero, se nonostante migliori ogni giorno, dovrò prenderla tutta la vita, oppure effettivamente, potrebbe toglierla, anche solo per la soddisfazione, di avere curato comunque un paziente, io in ogni caso mi fido dei medici.
grazie a chi risponderà
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi chiedo, se questo sia vero, se nonostante migliori ogni giorno, dovrò prenderla tutta la vita, oppure effettivamente, potrebbe toglierla, anche solo per la soddisfazione, di avere curato comunque un paziente, io in ogni caso mi fido dei medici
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
Dipende dalla diagnosi di trattamento e dalla valutazione che il suo specialista farà nel corso del tempo.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]
dopo
Utente
Utente
Si la domanda, appunto, è quando un medico, valuta per il meglio, la possibilità di poter, comunque rischiare, perché il rischio c è sempre, la possibilità di togliere il farmaco, offrendogli a ogni visita, sempre e nuovi risultati positivi oggettivi
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
La domanda è generica e non può essere applicata in modo generale.

Il suo caso specifico va valutato dal suo curante che stabilirà eventualmente i tempi ed i modi di variazione/sospensione della terapia.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio