Parere su terapia per disturbo ansioso depressivo

Salve a tutti cari dottori, ritorno a scrivere per un parere sulla terapia data dal mio specialista.


Sono in cura per un disturbo ansioso depressivo inizialmente curato con Entact 10 mg ma, dopo una forte ricaduta, il mio specialista mi disse che non era il farmaco giusto e me lo cambiò con Daparox 20 mg.
Per "potenziare" l'effetto mi ha anche affiancato Solian (amisulpiride) che siamo arrivati a portare fino a 300 mg.


Dopo un lieve miglioramento, abbiamo deciso di lasciare il Solian a 300 e scalato il Daparox lentamente.


Veniamo al dunque, dopo lo scalaggio del Daparox, all'incirca due settimane dopo mi si è ripresentato il problema ed è tornata la depressione con tutti i suoi sintomi annessi (ansia, vomito, irrequietezza, ipersonnia ecc); messo al corrente il mio curante, abbiamo deciso di riprendere daparox 20mg che sto assumendo da 5 gg e scalare il Solian per sostituirlo con Quietapina 50 mg a rp.


Cosa ne pensate?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, depressione ansiosa.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
[#4]
dopo
Utente
Utente
Non lo so dottore, sono ignorante in materia. Io le sto solo illustrando la prescrizione del mio medico.

Oggi mi ha detto di aggiungere Quietapina 50 mg a rilascio prolungato ed iniziare a scalare il Solian che ero arrivato a 300 mg poichè, a suo dire, è una depressione resistente.

Sono totalmente confuso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa