x

x

Soffro di depressione?

Buongiorno
da circa un mese sto perdendo interesse verso tutto quello che faccio, lavorativamente e in tutte le cose in cui prima trovavo piacere.
non vorrei fare niente.
la mattina quando mi sveglio provo solo il desiderio di non alzarmi dal letto.
Ho 33 anni, dopo il liceo ho cominciato a lavorare in un ente che si occupa di progetti artistici e spettacoli, lavoro nella parte organizzativa e mi è sempre piaciuto il mio lavoro e l'ambiente lavorativo tanto che ci ho dedicato tutta me stessa.
Non ho un fidanzato da qualche anno, non ho praticamente amici, mi sento molto sola e se vedo il mio futuro mi vedo ancora più sola e questo mi fa soffrire.
Non sento più motivazione per niente, sento che mi sto "lasciando andare" e non riesco, neanche forzandomi, a interrompere questa spirale negativa.

questa situazione è cominciata dopo una pressione lavorativa del mio capo finalizzata a farmi ottenere più risultati nel ruolo che ricopro ma che non ha avuto l'effetto di migliorarmi ma mi ha fatto invece riflettere su quanto non riesca a cambiare parti del mio carattere per svolgere meglio il mio ruolo (sono una persona molto introversa e nel ruolo che ricopro c'è bisogno invece anche di una buona dose di estroversione e di attivismo).
ho provato nei mesi a cambiare ma non ci riesco, il mio carattere e forse la paura è più forte di me e non riesco ad attuare un cambiamento.
anzi mi chiedo se sia giusto farlo e se per tutta la vita dovrò soffrire in questo modo perché non riesco a raggiungere questo cambiamento o se non sia meglio cambiare strada, anche lavorativamente (tra un po' in questo ente non ci sarà più posto per me se non cambio, questo me lo hanno fatto capire molto chiaramente).
ma ho 33 anni, tanta esperienza ma non ho una laurea e se lascio il lavoro dovrò tornare a vivere con i miei genitori.

non so cosa fare, da una parte provo il desiderio di cambiare aria, persone, lavoro, città se potessi...rifarmi una vita da capo, dall'altra penso che così sto buttando anni di lavoro e a 33 anni non è facile ricominciare e potrei trovarmi ancora peggio.

cosa posso fare?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 898 60
Potrebbe iniziare con una visita psichiatrica per far valutare se ci siano condizioni patologiche o meno.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/