Psichiatra privato o per forza cps?

Buonasera,
mio padre 81enne disabile al 100% perchè affetto da depressione grave, è in cura da circa un anno al cps del ssn.

L'assistenza che gli riservano non mi soddisfa per niente e vorrei farlo seguire privatamente.

Sono libera di farlo o essendo ormai in carico al servizio pubblico sarebbe come sottrarlo alle cure?
Devo comunicare eventualmente in maniera ufficiale i dati dello psichiatra privato dal quale vorrei farlo seguire?

Grazie
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.1k 979 248
Il paziente è libero di rivolgersi a chi vuole. E' sua facoltà comunicarlo, ma non è obbligatorio che comunichi i riferimenti dello psichiatra privato. E' però buona cosa che i due medici abbiano i rispettivi contatti, ad esempio per potersi scambiare informazioni.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini